mercoledì, Aprile 24, 2024
spot_imgspot_img

Latest Posts

Lucca Art Fair torna al Real Collegio dal 21 al 23 aprile

Nuove progettualità per Lucca Art Fair dal 21 al 23 aprile

al Real Collegio di Lucca.

 Torna al Real Collegio di Lucca il Lucca Art Fair.

Diretta da Paolo Batoni, la settima edizione di  Lucca Art Fair si svolgerà dal 21 al 23 aprile 2023 e occuperà per tre giorni gli spazi e i saloni affrescati dell’edificio storico, accogliendo numerosi collezionisti, appassionati d’arte e visitatori da tutta Italia (e non solo) vivranno così un viaggio nell’arte che inizia dal cuore pulsante della città. Il complesso monumentale del Real Collegio, dislocato su due piani, sarà infatti una cornice unica ed esclusiva pensata per dare continuità ad un percorso trasversale mai interrotto tra l’arte del passato e dei giorni nostri.

Lucca Art Fair, fedele alla sua idea di creare una fiera che rappresenti un indispensabile momento di partecipazione collettiva alla cultura contemporanea, in questa edizione accoglie tra le nuove progettualità la mostra “The Abduction of Europe” curata da Sasa Janjic. Il progetto espositivo, allestito nelle sale del Real Collegio, presenta sei artisti provenienti dalla Serbia che affronteranno con le loro opere la questione del rapporto tra centro e periferia, l’Europa come entità politica, economica e culturale e i suoi riflessi sulla nostra società.

“Nei loro lavori, dichiara Sasa Janjic, sei artisti affrontano, direttamente o indirettamente, con tematiche varie alcuni dei fenomeni e situazioni paradossali che incontriamo nella vita quotidiana, al tempo stesso sollevando questioni circa il significato e la natura della relazione che tutti noi cittadini ordinari abbiamo con l’Europa.

La mostra si articola attraverso quindici lavori suddivisi tra pittura e scultura, dove Goran Dragas dipinge scene dal film di culto The Manchurian Candidate evocando il controllo che esercitano i media sugli eventi e la loro ricezione. Nei suoi dipinti di grande formato, Jovanka Stanojevic ritrae anziani, volti e fisionomie scelte che raccontano storie di ogni sorta in una popolazione europea dove l’età è sempre più alta. Vladislav Scepanović, artista già presente nel 2017 alla 57^ Biennale di Venezia nel padiglione nazionale della Serbia, esplora nei suoi dipinti varie forme di controllo sociale, modellate da elaborate estetiche dei media e dagli interessi delle corporazioni multinazionali, mentre Nikola Bozovic crea sculture e dipinti che si confrontano con l’idea del “sequestro” del corpo nella cultura contemporanea. Un mondo tanto caotico è rappresentato da Jelena Minic Mrdjen nei suoi lavori, pieni di dettagli alla maniera di Bosch, infine i lavori di Aleksandar Dimitrijevic, propongono la rappresentazione del tempo libero, che a causa del nuovo stile di vita è diventato un lusso che quasi nessuno di noi può permettersi.

Per apprezzare al massimo le opere in mostra e conoscere da vicino gli artisti rappresentati, sono previste visite guidate gratuite nel percorso espositivo della fiera, volte ad avvicinare il grande pubblico al mondo del collezionismo d’arte. Il progetto è curato da Francesca Baboni. E’ possibile prenotarsi scrivendo a info@luccaartfair.it.

Dove

Real Collegio

Piazza del Collegio, 13 Lucca

21 – 23 aprile, 2023

Orari

Venerdi       15.00 – 20.00

Sabato        10.00 – 20.00

Domenica   10.00 – 20.00

Latest Posts

spot_imgspot_img

Don't Miss

Stay in touch

To be updated with all the latest news, offers and special announcements.