domenica, Giugno 23, 2024
spot_imgspot_img

Latest Posts

LUCCA CELEBRA LUIGI BOCCHERINI CON UN GRANDE CONCERTO

Sabato 18 febbraio alle 17:30 all’auditorium in piazza del Suffragio per il 280° anniversario della nascita del compositore
LUCCA CELEBRA LUIGI BOCCHERINI CON UN GRANDE CONCERTO.
SUL PALCO IL VIOLONCELLISTA ENRICO BRONZI, IL PIANISTA SIMONE SOLDATI E L’ORCHESTRA DEL CONSERVATORIO “BOCCHERINI”

Lucca, 16 febbraio 2023 – Nella città che gli ha dato i natali il 19 febbraio di 280 anni fa, Luigi Boccherini sarà celebrato grazie all’Associazione Musicale Lucchese e al Conservatorio che porta il suo nome, con un grande concerto in programma sabato 18 febbraio alle 17:30. Sul palco dell’auditorium saliranno il violoncellista Enrico Bronzi (nelle vesti di direttore concertatore), il pianista Simone Soldati e l’Orchestra del Conservatorio “L. Boccherini”. Il concerto si apre con la Sinfonia in re maggiore, G 490, opera giovanile di Luigi Boccherini composta nel 1765 come ouverture per la cantata La confederazione dei Sabini con Roma, in occasione delle “Tasche”, le elezioni delle massime cariche esecutive della Repubblica di Lucca. A seguire il Concerto per pianoforte n. 13 in do maggiore, K1 415 (K6 387b) di Wolfgang Amadeus Mozart e poi il Concerto per violoncello e orchestra in re maggiore di Leonardo Lèo, compositore tra i massimi esponenti della scuola napoletana, considerato il più versatile della sua generazione. A chiudere, ancora Boccherini con il Concerto per violoncello e orchestra in la maggiore, G 475. Le note al concerto saranno a cura di Marco Mangani, presidente del Centro Studi Luigi Boccherini.

Tutte le più importanti sale da concerto d’Europa, USA, Sud America e Australia hanno ospitato un concerto di Enrico Bronzi. La sua ricca esperienza da solista l’ha portato a imporsi in importanti concorsi internazionali e collaborare con grandi artisti come Martha Argerich, Alexander Lonquich, Gidon Kremer e complessi quali il Quartetto Hagen, la Kremerata Baltica, Camerata Salzburg e Tapiola Sinfonietta. L’attività da solista di Bronzi si affianca a quella, altrettanto intensa con il Trio di Parma e si completa con la didattica. Dal 2007 è professore al Mozarteum di Salisburgo.
La musica come occasione di scoperta e contatto con i diversi campi del sapere e l’attenzione al coinvolgimento e alla divulgazione sono i tratti caratteristici della esperienza musicale di Simone Soldati. Presente nelle stagioni di prestigiose istituzioni, nel 2022 ha suonato al Teatro alla Scala con il Quartetto della Scala un programma dedicato a Luigi Boccherini e Giacomo Puccini. Tra le collaborazioni nell’ambito della musica d’insieme e nei progetti con musicisti, sono tantissimi gli attori e i personaggi della cultura con cui ha lavorato. Con la violinista Natasha Korsakova si ricorda il concerto di Roma in piazza del Campidoglio alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano e quello in presenza del Segretario di Stato del Vaticano in occasione delle celebrazioni per i 140 anni dell’Ospedale Bambino Gesù.
Punto di riferimento e vivace realtà consolidata all’interno del mondo musicale lucchese, l’Orchestra del Conservatorio di Musica “L. Boccherini” svolge regolarmente attività concertistica affrontando le pagine più importanti del repertorio sinfonico e lirico, ospitando inoltre solisti di chiara fama provenienti da tutto il mondo. Formata dai migliori allievi del segmento accademico degli studi musicali, e affiancata dagli stessi docenti del Conservatorio, l’Orchestra ha rappresentato l’Istituto in importanti manifestazioni di rilievo internazionale.

Il biglietto intero costa 12 euro, il ridotto 10, il ridotto soci AML e studenti 8 euro. I bambini e i ragazzi fino a 14 anni entrano con due euro. Non è prevista prevendita; la biglietteria aprirà alle 16:30.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Don't Miss

Stay in touch

To be updated with all the latest news, offers and special announcements.