“Sentieri di favole” Rassegna estiva per ragazzi e famiglie alla Tenuta Dello Scompiglio

0
109

11-12 giugno | 17-18 settembre 2022

Sentieri di favole

Rassegna estiva per ragazzi e famiglie

Tenuta Dello Scompiglio – Vorno (LU)

Sentieri di favole è la rassegna estiva per ragazzi e famiglie proposta dalla Associazione Culturale Dello Scompiglio, diretta dalla regista e artista Cecilia Bertoni, negli spazi della Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (Lucca): due fine settimana all’aperto, a giugno e a settembre, con laboratori creativi e naturalistici, percorsi tematici itineranti e spettacoli teatrali. Un’occasione per i ragazzi di riappropriarsi del diritto alla socialità e al gioco al di fuori dall’ambito domestico, e per tutti di ri-scoprire la natura della Tenuta, dove maestosi alberi, ninfei e aree boschive si alternano a vigneti e zone a vocazione agricola, abbracciando ambienti e forme diverse in un unico giardino. 

La rassegna, che prende il via sabato 11 e domenica 12 giugno, è realizzata con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Programma di sabato 11 e domenica 12 giugno

alle ore 10.30:

  • spettacolo teatrale itinerante Il racconto degli alberi, diretto e ideato da Marta Mingucci (Natura-Teatro), con musiche dal vivo di Siro Achille Nicolazzi. Una camminata in un bosco sensibile in cui racconto, movimenti, immagini, oggetti e suoni portano alla scoperta del mondo, attraverso il punto di vista degli alberi. Immerso nella natura della Tenuta, il pubblico avrà la possibilità di osservare e ascoltare poeticamente particolari e indizi che solitamente sfuggono, nel frenetico correre di ogni giorno. Saranno gli elementi stessi del paesaggio a prendere vita e far trasparire in modo empatico la loro anima;
  • Il teatro delle quisquilie presenta Storie col sorriso. Letture, curate da Massimo Lazzeri, in cui si raccontano storie divertenti, a volte strampalate, imprevedibili, buffe e sorprendenti, per ridere e far ridere grandi e piccoli.

alle ore 15.00:

  • Caccia ai tesori della Natura, passeggiata e laboratorio naturalistico con Serena Scalici, in cui i bambini saranno guidati alla realizzazione di un collage realizzato con materiali naturali raccolti nella Tenuta;
  • Artebambini presenta Insetti d’autore. Durante il laboratorio, condotto da Irene Ferrarese, materiali naturali e di scarto daranno vita ai più bizzarri “insetti” mai visti

ore 18.00, Il teatro delle quisquilie presenta Storie di Gianni, spettacolo scritto, diretto e interpretato da Massimo Lazzeri. A più di 50 anni dalla prima pubblicazione della celebre raccolta di Gianni Rodari Favole al telefono, lo spettacolo porta in scena alcune di queste storie piene di inventiva e di colpi di scena, frutto di quella “fantasia” che Rodari trattava quasi come un muscolo da allenare o, meglio, che metteva sullo stesso piano della grammatica, che impone regole da imparare, ma che in questo caso si possono trasgredire, personalizzare, inventare e reinventare.

Il programma si conclude domenica 12 giugno alle ore 21.30 con Lucciola lucciola vien da me…, uscita guidata in notturna per l’osservazione delle lucciole con l’entomologa Malayka Picchi. La “lucciolata” può essere preceduta, per chi lo desidera, alle ore 20.00 da un aperitivo presso la Cucina Dello Scompiglio al costo di 15,00 euro a persona.

La rassegna Sentieri di favole prosegue sabato 17 e domenica 18 settembre, con tre appuntamenti di teatro ragazzi, letture a tema natura, laboratori naturalistici e creativi.

Nei giorni di spettacolo, è possibile inoltre visitare le opere permanenti negli spazi della Tenuta Dello Scompiglio: Camera #3, installazione di Cecilia Bertoni e Claire Guerrier con Carl G. Beukman; In sosta di f.marquespenteado; There is not a priori answer to this dilemma (The Dolphin Hotel) di Francesca Banchelli; W18S di Antonio Rovaldi e Ettore Favini; Un Esilio di Valentina Vetturi; L’Attesa di Cecilia Bertoni con Carl G. Beukman; la mostra collettiva Il Cimitero della Memoria; Arie per lo Scompiglio di Alfredo Pirri; Sunday Lunch, di Eugenio Tibaldi.

Il Progetto Dello Scompiglio ideato e diretto da Cecilia Bertoni, prende vita nella omonima Tenuta, situata alle porte di Lucca, sulle colline di Vorno; una realtà in cui le attività legate alle arti visive e performatiche negli spazi interni ed esterni e il dialogo e le attività con la terra, con il bosco, con la fauna, con l’elemento architettonico contribuiscono a una ricerca di cultura. Ogni scelta relativa al Progetto è perciò valutata in relazione alla propria sostenibilità ambientale, attraverso forme di interazione e di responsabilità. All’interno della Tenuta Dello Scompiglio, accanto all’Azienda Agricola e alla Cucina Dello Scompiglio, opera l’omonima Associazione Culturale. L’Associazione dal 2007 crea, produce e ospita spettacoli, concerti, mostre, installazioni; realizza residenze di artisti, laboratori, corsi e workshop; organizza e propone itinerari performatici all’aperto, visite guidate, lezioni Metodo Feldenkrais®; gestisce lo Spazio Performatico ed Espositivo (SPE). Una particolare attenzione è dedicata infine alle attività culturali per bambini e ragazzi, con rassegne teatrali, laboratori e campi estivi.  www.delloscompiglio.org

Biglietti: ingresso per l’intera giornata: 10,00 adulti – 7,00 bambini €

Alcune attività prevedono percorsi su sentieri anche in salita  – Sono necessarie calzature sportive con suole scolpite – Nel biglietto degli spettacoli è incluso anche l’ingresso alle opere permanenti

Le attività si svolgeranno nel rispetto delle normative anti covid vigenti.

Prenotazione obbligatoria

Biglietteria SPE  Via di Vorno, 67 – Vorno (LU) | giovedì e venerdì ore 14.00-18.00; sabato e domenica ore 15.00-19.00| 0583 971125 | biglietteria@delloscompiglio.org | www.delloscompiglio.org