Open 2022, due concerti all’Auditorium del Suffragio. In programma anche le celebri Variazioni Goldberg di Bach

0
203

Sabato 26 e domenica 27 marzo all’Auditorium del Suffragio

REMO PIERI E GABRIELLA DOLFI IN CONCERTO PER IL FESTIVAL DEI FIATI E RICCARDO RISALITI CON LE CELEBRI VARIAZIONI GOLDBERG DI BACH

Lucca, 24 marzo – Due concerti, un grande fine settimana di musica per la stagione Open 2022 dell’Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini”. Sabato 26 marzo, alle 21, per un nuovo appuntamento con il Festival dei fiati, saliranno sul palco dell’Auditorium del Suffragio il clarinettista Remo Pieri, docente al “Boccherini”, musicista apprezzato in Italia e all’estero e membro dell’Accademia italiana di clarinetto all’università di Camerino, e la pianista Gabriella Dolfi, anche lei insegnante al conservatorio cittadino, oltre che impegnata in un’intensa attività concertistica a livello internazionale. Il programma sarà tutto dedicato a Johannes Brahms. In apertura, la malinconica e introversa Sonata n. 1 in fa minore per clarinetto e pianoforte, op. 120 n. 1 e, a seguire, la sobria Sonata N° 2 in mi bemolle maggiore op. 120 n.2. Le due Sonate appartengono all’estrema stagione creativa dell’autore, che già aveva deciso di smettere di comporre, e devono la loro origine all’incontro con uno straordinario strumentista, Richard von Muhlfeld.

Domenica 27 marzo, alle 17 sempre all’Auditorium del Suffragio, per Open Piano, si esibirà il pianista Riccardo Risaliti. Concertista, docente, studioso dell’interpretazione e della storia del pianoforte, critico, operatore musicale, revisore di testi pianistici, Risaliti è protagonista del pianismo italiano. Figura di riferimento per la sua attività di didattica e divulgazione, a questa ha accostato una carriera di concertista che lo ha portato a suonare come solista e a fianco di illustri strumentisti, cantanti e complessi cameristici. Domenica proporrà alcune delle pagine più celebri scritte da Johann Sebastian Bach, Aria con 30 variazioni, in sol maggiore, BWV 988 “Variazioni Goldberg”, uno dei massimi monumenti della letteratura dedicata al pianoforte.

I concerti sono a ingresso libero e gratuito con prenotazione obbligatoria. Per maggiori informazioni: www.boccherini.it. Per accedere all’auditorium è necessario il super green pass e l’utilizzo della mascherina ffp2.