La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca omaggia Pier Paolo Pasolini con lo spettacolo TRA LA CARNE E IL CIELO

0
135

La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

omaggia Pier Paolo Pasolini nel centenario dalla nascita

con lo spettacolo

TRA LA CARNE E IL CIELO

Pasolini/Bach

con Moni Ovadia

accompagnato da

Valentino Corvino, violino solista

Benedetta Mazzucato, contralto

Sonora Corda Ensemble

Chiesa di San Francesco – Lucca

sabato 5 marzo 2022, ore 21

Biglietti gratuiti disponibili online a partire dalle ore 12 di martedì 1° marzo

comunicato stampa

Sabato 5 marzo 2022, a cento anni esatti dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca lo omaggia con Tra la carne e il cielo, spettacolo di letture e musica con la voce narrante di Moni Ovadia. L’evento si terrà alle 21 nella Chiesa di San Francesco a Lucca.

La serata vedrà Moni Ovadia, straordinario intrattenitore nonché ideatore, regista e attore di un teatro musicale assolutamente peculiare, al centro di uno spettacolo ideato da Valentino Corvino. Protagoniste saranno le memorie, le lettere, i testi e le poesie di Pier Paolo Pasolini estratti dai famosi “Quaderni rossi”, tormentato monologo interiore, dalla corrispondenza dell’artista bolognese contenuta in “Vita attraverso le lettere”, dalla sceneggiatura del film “Accattone” e perfino dall’intervista che Pasolini concesse a Furio Colombo solo poche ore prima di morire.

Pagine straordinarie la cui lettura si intersecherà costantemente con l’esecuzione di tutti i brani di Johann Sebastian Bach usati da Pasolini come colonna sonora dei suoi film, capolavori immortali che continuano a conservare tutta la loro grande potenza evocativa. Pasolini amava infatti profondamente Bach, e lo amava soprattutto per uno specifico motivo: la convivenza a volte pacifica, a volte sofferta, tra le pulsioni terrene ed un’elevatissima spiritualità. Da qui il titolo dello spettacolo, Tra la carne e il cielo. Ad eseguire l’accompagnamento musicale saranno Valentino Corvino al violino, direttore di orchestre nazionali e internazionali che vanta numerose collaborazioni con celeberrimi cantanti e cantautori come Mina, Vasco Rossi, Adriano Celentano, Renato Zero e molti altri; Benedetta Mazzucato, contralto solista che ha debuttato nei più prestigiosi teatri di tutto il mondo; infine l’ensemble Sonora Corda, composto da quartetto vocale, violini, viole, violoncelli, oboi, flauto e contrabbasso.

Tutto lo spettacolo, distribuito da“Reggio Iniziative Culturali”, sarà arricchito inoltre dalla proiezione di una selezione di rare e preziose foto tratte dai set dei film “Teorema”, “Uccellacci e uccellini” e “Vangelo Secondo Matteo”, tre vette della cinematografia pasoliniana, gentilmente concesse dalla Cineteca di Bologna.

L’ingresso è libero e gratuito. I biglietti saranno prenotabili, fino a esaurimento posti, sul sito www.fondazionecarilucca.it a partire dalle ore 12.00 di martedì 1° marzo.