MC RACING E NDM TECNO AL PRIMO VIA STAGIONALE

0
136
Davide Porta-Andrea Segir, Renault Clio RS Line R1 #103, Winners Rally Team

Una Renault Clio “Rally5” sarà predisposta per il debuttante Marco Zanin al Rally Colli Trevigiani, di questo fine settimana. 

La squadra ha svolto un test durante la settimana scorsa con il 18enne pilota veneto e con un driver spagnolo intenzionato a correre in Italia.

Massarosa (Lucca), 15 febbraio 2022 – E’ di nuovo tempo di competizione, del sapore delle sfide, per MC RACING e NDM TECNO, che questo fine settimana, in joint, avranno un compito molto importante, quello di accompagnare al debutto un nuovo giovane futuro pilota da rally.

La struttura tecnico-sportiva di Massarosa che fa capo a Leonardo Bertolucci sarà al via del 18° Rally Colli Trevigiani, a Cavaso del Tomba (Treviso), al cui nastro di partenza, come già accennato, vi sarà un debuttante, il 18enne di Conegliano Veneto Marco Zanin, che avrà a disposizione una Renault Clio “Rally5”, sulla quale sarà affiancato dall’esperto Alberto Marcon.

Il cognome Zanin non è nuovo ai rallies: il fratello Mattia, infatti, ha corso con NDM Tecno nel 2021 portando il titolo tricolore della “under 25” nella categoria R1 e quello di pari categoria su terra, oltre a soddisfazioni vibranti da podio nel “Clio Trophy”.

Adesso è la volta di Marco, che proverà quindi a proseguire la “tradizione” sotto l’occhio attento dello staff di NDM TECNO e di Leonardo Bertolucci, per avviare la stagione che ha ancora da definirsi, indicativamente nel triveneto e nelle gare di Coppa Italia.

E’ impegnativo, il tracciato di gara, che unisce le province di Belluno e Treviso con la prova del Monte Tomba da Alano di Piave a Cavaso del Tomba, miscelando vocazioni rallistiche ormai consolidate da decenni.

La scaletta del Rally Colli Trevigiani prevede sabato 19 febbraio le verifiche tecniche al parco assistenza di Pederobba dalle 8:30 alle 13:00 e lo shakedown dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 13:30 alle 16:00. Cerimonia di partenza a Cavaso del Tomba alle 19:01 di sabato, ma le 3 prove speciali da ripetere 2 volte saranno tutte affrontate domenica 20 febbraio, con arrivo finale alle 16:20. La distanza cronometrata misura 54,680 chilometri, a fronte del totale di 202,350.

UNA SESSIONE DI TEST PER IL DRIFTER LEONARDO LUBRANO

La settimana passata, in occasione del primo approccio con la Clio Rally5 per Marco Zanin, si è aggregato anche lo specialista di drifting Leonardo Lubrano, italiano che vive e lavora da anni in Spagna, a Madrid.

Per il 25enne Lubrano per il suo debutto da pilota di rally si pensa ad un programma in Italia che è in via di definizione, avendo individuato le strade nostrane come la migliore palestra per un’attività che vuole far crescere piloti.

Nella foto : una Renault Clio Rally5 di NDM TECNO in azione (foto Massimo Bettiol).

#NDMtecno  #mcracing #Rally #Rallye #Motorsport #PassionForExcellence #fullgas #RacingIsLife #RenaultClioRally5

#MarcoZanin