Le stelle di Pietrasanta – Festival dell’Alta Cucina. Da venerdì 17 a domenica 19 settembre 2021

0
123

Da venerdì 17 a domenica 19 settembre 2021

Torna l’appuntamento con l’alta cucina, tornano “Le stelle di Pietrasanta” edizione 2021. Con una tre giorni di appuntamenti gli amanti della buona tavola sono invitati ad un programma ricco di iniziative e novità.

Terra di mare e di collina, di arte e creatività, Pietrasanta e la Versilia si confermano una vivace meta gourmet. Tanto che la manifestazione si aprirà venerdì, alle ore 16, in piazza del Duomo con il mercato dei sapori di campagna e alle 17 con una sfida culinaria, lanciata da Gianluca Domenici, che vedrà schierati stellati del territorio e stellati di Les etoiles de Mougins, la kermesse d’oltralpe con cui prosegue la collaborazione iniziata tre anni fa.

Al termine della sfida, seguirà l’incontro con il re della ciccia Dario Cecchini che, intervistato da Fabrizio Diolaiuti, svelerà i segreti per conoscere e riconoscere una carne di qualità.

Sabato e domenica saranno le giornate dedicate agli show cooking in tre diverse location: una delle novità di stagione è l’introduzione di una speciale finestra aperta sulla pizza con tre maghi della lievitazione, ossia Massimo Giovannini di Apogeo, Gennaro Battiloro di Battil’oro e Daniel Favero di Ometto. Appuntamento al Giardino della Lumaca sabato alle ore 17.30 e alle ore 18.30, domenica di nuovo alle ore 17.30. Per le sezioni tra dolce e salato, lezioni di cucina in piazza del Duomo, alle ore 17.30 e alle ore 18.30, con gli chef Jean Marc Bessire del ristorante stellato Le Cigalon di Ginevra e con l’agrichef xx , mentre domenica, alle ore 17.30, protagonista sarà Valentino Cassanelli, chef dello stellato Lux Lucis di Forte dei Marmi. In piazza Carducci, i cooking vedranno sussegursi, sabato alle ore 17.30, Gianluca Tolla della Trattoria Betty di Pietrasanta e Bruno Laffargue, pasticcere di Mic Mac Macaron.

Domenica, alle ore 17.30, per la gioia di chi ama la dolcezza show cooking di Riccardo Patalani dell’omonima pasticceria di Viareggio. A chiudere la tre giorni di ricette, piatti, profumi e colori, sarà, alle ore 18.30 in piazza del Duomo, the king of pasta, al secolo Valerio Chiesa, mattatore del Pastificio Chiesa che dal 1969 è il riferimento, a Livorno, più noto per la pasta fresca. I palati più regali potranno già prenotare la sua più famosa creazione: i tortelli in oro 23 carati ripieni di foie gras, ricotta e tartufo nero…una vera leccornia conosciuta ed apprezzata a livello internazionale.

Non poteva mancare l’appuntamento con l’aperitivo sotto le stelle: domenica, a partire dalle ore 20.30, nella straordinaria cornice del Chiostro di Sant’Agostino, finger food e golosità con gli chef Alessandro Ferrarini – Franco Mare 1 stella Michelin; agrichef COLDIRETTI – Jean Marc Bessire – Le Cigalon 1 stella Michelin; Bruno Laffargue – Mic Mac Patisserie; Manuel Di Gregorio- trattoria Peposo. La lista è in continua crescita.