domenica, Giugno 16, 2024
spot_imgspot_img

Latest Posts

ROBERTO AMADIO, ALTRA SFINGE D’ORO AL PREMIO FEDELTA’ ALLO SPORT

Mentre la resina sta colando per formare le nuove sfingi d’oro da consegnare ai personaggi dello sport lunedi 3 giugno all’Hotel Country Club di Gragnano, un altro nome importante del panorama sportivo internazionale si aggiunge al cast della 25.a edizione. Si tratta di Roberto Amadio, attuale team manager delle squadre nazionali di ciclismo. Dopo una carriera ciclistica di tutto rispetto quando da dilettante vinse tre tricolori e nel 1985 si laureò campione del mondo a Bassano Del Grappa nell’inseguimento a squadre, si è dedicato ad un’altra carriera manageriale orientata verso la dirigenza mostrando ambizione, scaltrezza, creatività e contribuendo da Team Manager a fare della Liquigas Cannondale, successivamente trasformata in Pro Cycling, una fra le squadre professionistiche più forti del mondo tanto che con quelle maglie anche lo stesso Vincenzo Nibali, altra sfinge d’oro dell’edizione di quest’anno, ha vinto le corse più importanti nella sua prestigiosa carriera. Dopo aver messo la sua esperienza al servizio della Liquigas dal 2005 al 2014 ha lanciato diversi professionisti nel World Tour. Si profila una ricca edizione di campioni del mondo: da Rebecca Tarlazzi nel pattinaggio artistico a rotelle, a Franco Causio, leggenda della Juventus, ad Ivano Bordon, colui che dopo aver vinto trofei con l’Inter da giocatore e con la Juventus da preparatore dei portieri è stato il vice di Lippi in Nazionale contribuendo alla crescita di Gigi Buffon allenandolo per diversi anni. Ci saranno anche la ravennate Simona Rinieri, campionessa del Mondo con la nazionale femminile a Berlino 2002 e Claudio Golinelli, tre volte campione del mondo su pista quando correva per Ivano Fanini. Per la prima volta entra a far parte del Premio il Judo con l’attuale rappresentante dei tecnici nazionali del Coni Giulia Quintavalle, medaglia d’oro olimpica a Pechino 2008 e 38.esima medaglia d’oro olimpica a ricevere la sfinge d’oro a Lucca. Cresce l’attesa per Vincenzo Nibali, uno fra i ciclisti più completi e vittoriosi di sempre a livello mondiale.
ACCANTO AL CONDUTTORE VALTER NIERI CI SARA’ ILARIA GRADI
 Intanto una grande novità: a presentare la serata nel corso della cena del Country Club ci sarà l’ex pallavolista Ilaria Gradi accanto allo stesso organizzatore Valter Nieri. Attualmente l’ex giocatrice della Nottolini esercita la professione di dottoressa podologa ma continua a seguire lo sport ed ambisce, vista la sua giovane età, ad entrare anche nel mondo del giornalismo. Fra gli ospiti il Conte Guido Anzilotti, proprietario della Villa del Castellaccio di Uzzano, dove Giacomo Puccini compose La Bohème e ricorre proprio quest’anno il centenario dalla morte del musicista lucchese, il giornalista Alberto Cerruti e l’osservatore dell’ Inter Leonardo Simoni. Per le Istituzioni, visto che la manifestazione si svolge nel territorio di Capannori, ci saranno il Sindaco Luca Menesini e gli Assessori Serena Frediani e Lucia Micheli. Per il Coni hanno già confermato la loro partecipazione il presidente regionale Simone Cardullo ed il delegato provinciale Stefano Pellacani.  Il coniatore delle sfingi d’oro Giampaolo Bianchi sta già studiando la nuova litografia che verrà consegnata, come da tradizione, a tutti i premiati. Continuano i premi collaterali alla memoria di Gigi Simoni, Aldo Biagini ed Alfio Castiglioni. La manifestazione sarà ripresa da Noi Tv con le interviste curate da Guido Casotti e da Granducato TV con il commento di Massimo Marini. Già confermata la partecipazione anche del presidente onorario Stefano Gori, ancora in attività a livello agonistico, vincitore di recente a Montecatini Terme del suo 208.esimo titolo italiano nelle varie categorie riservate ai non vedenti.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Don't Miss

Stay in touch

To be updated with all the latest news, offers and special announcements.