giovedì, Luglio 25, 2024
spot_imgspot_img

Latest Posts

Aperta anche per Pasqua al Palazzo delle Esposizioni di Lucca “Eklettica. La metamorfosi della forma”

Aperta anche per Pasqua al Palazzo delle Esposizioni di Lucca
“Eklettica. La metamorfosi della forma”
di Roberto Altmann: omaggio e desiderio di un incontro

Prenotazioni aperte per i laboratori di Artebambini

ingresso libero

Apre anche per Pasqua la mostra “Eklettica. La metamorfosi della forma”, personale di Roberto Altmann organizzata dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca e dalla Fondazione Lucca Sviluppo.

Domenica 31 marzo 2024, infatti, l’esposizione sarà aperta dalle 15 alle 19, sempre a ingresso libero, mentre rimane chiusa il giorno successivo, di Pasquetta.

Proseguono inoltre le attività gestite, all’interno della mostra, da Artebambini. Si tratta di laboratori dedicati a bambine e bambini dai 3 anni in su, che nelle precedenti giornate sono andati sold out (foto in allegato). Il prossimo appuntamento è lunedì 8 aprile alle 17 e le iscrizioni sono già aperte. Il percorso conduce nelle sale espositive alla scoperta delle opere: davanti ad alcune saranno condotte letture e laboratori che permetteranno di costruire un dialogo con la poetica dell’opera d’arte. I bambini saranno accompagnati, attraverso attività, nei segni dell’artista, giocando tra figurativo e astratto, gesto grafico e movimento, margini e spazi, nero e colore, realtà e immaginazione. Il divenire, l’eterno trasformarsi, il qui e l’altrove saranno il filo conduttore delle ricerche dei bambini tra arte, gioco e narrazione. Per info e prenotazioni: artebambinitoscana@gmail.com, tel 3339676264.

Nell’esposizione, che sta vedendo una buona affluenza di pubblico, si può ammirare una selezione di opere che offrono un panorama ampio della produzione dell’artista: dal movimento veloce ed intuitivo del gesto pittorico di Altmann alle ispirazioni e alle influenze dei grandi Maestri come Raffaello, Velasquez e Picasso, come omaggio e desiderio di un incontro, per “sentire” e far proprie le grandi opere.

La Fondazione Banca del Monte di Lucca e la Fondazione Lucca Sviluppo, ente strumentale della prima, “sono liete di offrire alla comunità lucchese l’occasione di confrontarsi con questo artista lontano da schemi prefissati e libero da sovrastrutture, eppure così radicato nella storia dell’arte”, scrivono nella presentazione dell’esposizione i presidenti dei due enti, rispettivamente Andrea Palestini e Alberto Del Carlo.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Don't Miss

Stay in touch

To be updated with all the latest news, offers and special announcements.