venerdì, Aprile 12, 2024
spot_imgspot_img

Latest Posts

Spring is Coming! Torna la Lucca Crea Week con Collezionando e VerdeMura (Video)

La lunga settimana con Lucca Collezionando e VerdeMura inaugura la stagione degli eventi di Lucca Crea
Lucca Collezionando 25 e 26 marzo al Polo Fiere di Lucca VerdeMura 31 marzo, 1 e 2 aprile sulle Mura di Lucca

Lucca, 7 marzo 2023 – Torna a fiorire la primavera con la Lucca Crea Week. Dopo il successo della passata edizione, si rinnova la formula con due eventi ricchi di appuntamenti e iniziative, quest’anno in due weekend consecutivi.
Si parte con Lucca Collezionando, il festival del fumetto vintage pop che aprirà le sue porte sabato 25 e domenica 26 marzo al Polo Fiere di Lucca; mentre VerdeMura, la mostra mercato del giardinaggio e del vivere all’aria aperta, accoglierà i visitatori nei giorni di venerdì 31 marzo, sabato 1 e domenica 2 aprile sulle Mura di Lucca.

BIGLIETTI… INSIEME CONVIENE
Acquistando il biglietto di ingresso di una delle due manifestazioni (Lucca Collezionando e VerdeMura), sarà possibile visitare anche l’altra con solo 4 euro.
Già da domani (mercoledì 8 marzo) sarà possibile acquistare i biglietti di VerdeMura e Lucca Collezionando con uno speciale sconto online su WWW.TICKETONE.IT (8 euro + 1 di prevendita per il giornaliero) con possibilità di riduzioni e abbonamento per 2 e 3 giorni, evitando così le file.
Due manifestazioni a misura di famiglia con un biglietto omaggio sino a 14 anni non compiuti.

LUCCA COLLEZIONANDO

Lucca Collezionando, il festival vintage-pop dedicato al fumetto e ai mondi del fantastico, conferma la formula che ha riscosso il grande successo della passata edizione, con migliaia di visitatori che si sono rituffati per un giorno nell’atmosfera pop degli anni ‘70, ‘80 e ’90. Il festival, organizzato da Lucca Crea (società che realizza Lucca Comics & Games), al Polo Fiere di Lucca quest’anno cresce fino a sfiorare i 100 espositori: il pubblico troverà i marchi dei grandi editori di fumetto (tra cui StarComics, Edizioni BD-JPop, Panini, Bonelli etc…), le fumetterie, i rivenditori di tavole originali e di giochi da tavolo e giocattoli. L’area espositiva si amplia di oltre 1200mq in più rispetto al 2022. Si prospetta dunque un weekend alla riscoperta del vintage da collezione italiano, europeo, americano e giapponese: già dallo scorso anno, infatti manga ed anime classici trovano il loro posto nel programma culturale così come nelle librerie dei collezionisti. Da sottolineare anche il forte incremento dell’offerta di tavole originali, un mercato incredibilmente florido e vivace, che mette a disposizione degli appassionati tante rarità, grazie alla presenza in fiera dei migliori rivenditori, dei collezionisti, di gallerie e associazioni che celebrano l’emozione di poter avere un “pezzo originale” in casa propria.

MANIFESTO IN “8 BIT”
Il viaggio nei ricordi degli anni ‘80 e ‘90 parte proprio dal poster di quest’anno, realizzato dal fumettista e illustratore Sergio Algozzino, ospite della manifestazione. Un’immagine carica di particolari e di omaggi alla pop culture, 80 citazioni dal mondo del fumetto, cinema, serie tv, animazione, videogames (anche in 8 bit). Algozzino lancia quindi 80Quest, una vera sfida al pubblico, riservata ai visitatori di Lucca Collezionando 2023: chi sarà presente in fiera e individuerà almeno 60 di queste citazioni otterrà un invito per Lucca Comics & Games 2023.

OSPITI
Oltre a Sergio Algozzino autore del poster, a Lucca Collezionando saranno presenti due protagonisti del fumetto internazionale come Alfonso Font e Claudio Villa, iconici disegnatori di uno dei fumetti di maggior successo di sempre, Tex, edito da Sergio Bonelli Editore, cui sarà dedicata una mostra. Alfondo Font è conosciuto nel mondo per le serie Le storie nere e Racconti del futuro imperfetto, ritenuti come alcuni dei suoi capolavori e nel 1996 è stato insignito dello Yellow Kid per il Maestro del Fumetto di Lucca Comics & Games. Claudio Villa è una delle matite di punta di casa Bonelli, per la quale ha disegnato Martin Mystère, Dylan Dog, Nick Raider e appunto Tex, del quale, dal 1994, è il copertinista ufficiale di Tex (incarico che ricopre tuttora). Ospite di questa edizione sarà anche Elena Mirulla, disegnatrice di riferimento per tutta la squadra di Cronaca di Topolinia, con il suo umorismo sexy, che presenterà a Lucca Collezionando la nuova opera Weird Vampy. Ma al Polo Fiere il pubblico potrà incontrare da vicino per firmacopie ed eventi con i lettori anche tantissimi autori, disegnatori e illustratori di fama nazionale ed internazionale oltre ad una artist alley con tanti artisti pronti a disegnare dal vivo per gli appassionati.

LE MOSTRE
Come detto Alfonso Font e Claudio Villa, saranno protagonisti della mostra I 75 anni di Tex con Alfonso Font e Claudio Villa nella quale si potranno ammirare in anteprima alcune tavole delle loro storie in pubblicazione la prossima estate, ideale inizio di un anno di grandi festeggiamenti per il settantacinquesimo anniversario di uscita nelle edicole dell’amatissimo ranger.
Chi invece da bambino ha sognato, collezionato, giocato con He-Man, Skeletor e i loro compari di avventure (erano gli anni ‘80, sì!), non può perdersi Wild Boys of Eternia, una ricchissima mostra, dedicata all’incredibile mondo dei Masters of the Universe. Al Polo Fiere e solo il 25 e 26 marzo si potranno ammirare tutti insieme centinaia di pezzi originali dei famosi giocattoli, tra action figure, playset, veicoli direttamente provenienti dal fantastico universo di Eternia. Per accompagnarci in questo viaggio, sarà ospite anche Emiliano Santalucia, illustratore e designer protagonista della creazione dei mondi in cui agiscono i Masters, e Giuliano Piccininno, uno dei principali disegnatori italiani delle creature di Eternia.
Se negli anni ‘80 i Masters hanno rappresentato la lotta muscolare tra bene e male, è con la saga di Ken il Guerriero che la sfida si trasforma in un viaggio più profondo, violento e

intimo, dai tratti al contempo grotteschi e messianici, in cui la forza del predestinato messa al servizio della Sacra Scuola di Hokuto si pone come ultimo baluardo alla violenza bruta e incontrollabile di un futuro distopico. Questo ci racconta l’allestimento I 40 anni di Ken il Guerriero. Nato nel 1983 dai pennelli di Tetsuo Hara e dalla penna di Buronson (pseudonimo di Yoshiyuki Okamura), Kenshiro ha popolato e popola l’immaginazione di più di una generazione di appassionati. Una mostra-installazione celebrerà l’erede della delle sette stelle di Hokuto e il suo mondo “larger than life” (con una photo-op con la statua gigante di Ken).
E a proposito di icone, venticinque anni fa nasceva un videogame rivoluzionario: Half-Life, che sarà omaggiato con un’installazione celebrativa di questo suo primo quarto di secolo, un’analisi accurata dell’influenza che la saga del videogioco continua ancora oggi a esercitare sui creativi, mentre nella sala giochi realizzata nell’area lounge al piano terra, saranno a disposizione anche delle postazioni per tornare a cimentarsi con quella avventura.
Prosegue poi il percorso dedicato alla satira, avviato la scorsa edizione con la mostra dedicata ad Andy Capp: quest’anno si celebra la geniale e pungente arte di Massimo Cavezzali, con la mostra dall’inequivocabile titolo Datemi una leva che mi levo dai coglioni. Cavezzali è un disegnatore e vignettista di grande fama che ha popolato con i suoi personaggi riviste e quotidiani di tutta Italia, per alcuni tra i principali editori.
Prosegue la collaborazione con il Museo del Figurino Storico di Calenzano, con un’esposizione dei veri progenitori degli action figure e delle miniature contemporanee, pezzi originali dal II secolo d.C. ad oggi, una vera e propria macchina del tempo che racconta l’evoluzione dell’arte del “figurino”. Si arricchisce infine la partnership tra Lucca Crea e il gruppo imprenditoriale lucchese Giannecchini con un’esposizione dei calendari d’arte degli ultimi tre anni, realizzati con artisti emergenti e che quest’anno ha visto il coinvolgimento dei vincitori del Project Contest di Lucca Comics & Games degli ultimi anni, realizzato in collaborazione con Edizioni BD.

SPECIALE PER COLLEZIONISTI
Quarant’anni fa nasceva anche un altro personaggio che ha affascinato milioni di ragazzi e ragazze: l’Incantevole Creamy! E per iniziare l’anno di celebrazioni della splendida

idol-maghetta, a Lucca Collezionando, grazie ad Anime Import potrete trovare – in edizione limitata – il 3D di PinoPino, l’alieno della Stella Piumata, che porta i poteri magici alla bimba Yu. Un oggetto prezioso dedicato agli amanti dell’anime, realizzato appositamente per festeggiare il compleanno di Creamy.

SALI E GIOCA…
Per dare il via ai festeggiamenti per i 30 anni di Lucca Games, in attesa della grande festa che avrà luogo durante la prossima edizione della fiera autunnale, a Lucca Collezionando nasce Sali e Gioca, uno spazio di 600 metri quadri al primo piano del Polo Fiere interamente dedicato a gioco da tavolo, gioco di ruolo, wargame, Subbuteo e trading card game (Magic: The Gathering, Pokémon, Flesh and Blood ecc.) che animeranno la sala con tornei e tavoli dedicati al gioco libero. Così come per gli universi del fumetto, Lucca Collezionando vuole rendere protagoniste le community del gioco e valorizzare la loro missione di diffusione della cultura ludica: Ludus in Tabula, Kraken GDR, AFBIS, Club De Fina, Garfaludica, Ludissea 42 e Save the Meeple animeranno questa nuova area della manifestazione.
Sempre al primo piano approderà un’attività da tempo apprezzata a Lucca Games: il Bazar del gioco Usato, uno spazio in cui tutti gli spettatori potranno acquistare e vendere giochi di seconda mano.

…E LA SALA GIOCHI
Se al piano superiore ci si diverte in modo analogico, nell’area lounge al piano terra sarà allestita una favolosa sala giochi in pieno stile vintage-pop. Tornano infatti gli amici di Arcade Story con le loro postazioni di videogioco originali come Dragon’s Lair, Mario Bros e Mortal Kombat 2, solo per citarne alcuni, con cui potersi divertire e fare un tuffo negli anni ’80 e ’90.

LA NUOVA AREA LOUNGE
Una porzione di una vera Sala Giochi degli anni ‘80 e ‘90 sarà dunque una delle parti più accattivanti della nuova area lounge del Polo Fiere, uno spazio relax per grandi e piccini

dove sostare magari per uno spuntino con le proposte gastronomiche del territorio, una partita al videogioco della propria adolescenza e poi proseguire la visita agli spazi di Collezionando.

LE COMMUNITY
La fiera è una grande occasione per condividere le proprie passioni, un’occasione di incontro, scambio e creazione di vere e proprie comunità: torna quindi l’Area Community, che ospita i club e le associazioni che animano il mondo del fumetto come Tex Willer (Gruppo FB Tex Willer), Martin Mystère (AMYS), gli universi Disney (Papersera), Dylan Dog (A.P.S. Dylandogofili e Dylan Dog Fan Club), Zagor (Per Mille Scalpi/Forum SCLS, Forum Zagor Te-Nay, Amici Zagoriani), Samuel Stern (Sterniani), Diabolik con l’immancabile Diabolik Club.

LE PARTNERSHIP
Lucca Collezionando conta su una serie di importanti collaborazioni, confermando prima fra tutte quella con Anafi (Associazione nazionale amici del fumetto e dell’Illustrazione), e le partnership con Iunior Tv e Supersix Tv, le televisioni vintage del mondo nerd per eccellenza. Tra i media partner di quest’anno si aggiunge anche Cultura Pop, piattaforma online di notizie, eventi e approfondimenti dei mondi della cultura pop celebrati a Lucca Collezionando. Non mancherà neanche quest’anno la collaborazione con il sito web di aste online Catawiki, storico amico della manifestazione. Si confermano inoltre le importanti collaborazione con la Scuola internazionale di Comics di Firenze e la Lucca Manga School.

VERDEMURA

Appuntamento con la quattordicesima edizione di VerdeMura il 31 marzo e l’1 e 2 aprile. La fiera apre ufficialmente la stagione italiana delle grandi mostre mercato di giardinaggio con oltre 160 espositori italiani e stranieri: vivaisti di piante e specie orticole, arbusti, bulbi, attrezzi e arredi per il giardino e per l’orto e prodotti artigianali di eccellenza.

PROTAGONISTA LA CAMELIA
L’edizione 2023 vedrà protagoniste le camelie, un genere di arbusti orientali dalle forme e colori inesauribili che hanno trovato in Lucchesia una seconda patria. Il sotterraneo del baluardo San Regolo ospiterà una delle più grandi esposizioni mai realizzate con centinaia di fiori recisi, provenienti dalle ville, dai vivai e dalle collezioni del territorio, capace di far apprezzare la grande varietà di colori, forme e sfumature, frutto di accurate e attente selezioni portate avanti nel tempo. Fra queste una sezione importante sarà dedicata alle varietà presenti nella Villa Reale di Marlia, la residenza che fu di Elisa Bonaparte e Maria Luisa di Borbone, che rinnova la collaborazione con VerdeMura mettendo a disposizione oltre ai suoi tesori botanici anche il biglietto ridotto reciproco.

Oltre alle storiche cultivar lucchesi sarà possibile vedere anche le nuove specie recentemente scoperte nei territori inesplorati del Laos e del Vietnam da poco introdotte in coltivazione in Europa. La mostra delle camelie proseguirà all’esterno del sotterraneo nei viali dello storico e pregiato Orto Botanico e, in via del tutto eccezionale, anche nei magnifici giardini della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, dove si potrà visitare un interessante pometo, e dove sono conservati decine di esemplari antichi e moderni e una pianta del tè (camellia sinensis) che è resistita alle gelate del 1985 ed è stata riprodotta, per la sua rusticità, per dare origine all’unica piantagione di té italiana a Sant’Andrea di Compito.

LE MOSTRE
Altre due mostre saranno dedicate all’impatto pittorico di due generi dalla storia molto diversa. La Bouganvillea, pianta brasiliana, diffusa oggi in tutto il mediterraneo con il

cambiamento climatico rappresenta una risposta alle posizioni assolate e aride come terrazzi e terreni esposti: la selezione ci dona oggi una tavolozza cromatica incredibile dal bianco, al giallo, tutte le tonalità del rosso e del viola in una pianta che può fiorire con continuità e abbondanza in tutta la bella stagione con effetti spettacolari.
Il lavoro dei grandi ibridatori di rose, francesi in primis, sarà illustrato in una mostra sulla regina dei fiori e in particolare sulle varietà screziate di rose fra cui la linea dedicata ai pittori impressionisti, uno sguardo all’innovazione e al mutamento degli abbinamenti di colori e di disegno dei petali che ha caratterizzato il vivaismo di questo settore negli ultimi decenni.

INCONTRI CON GLI ESPERTI
VerdeMura sarà come sempre l’occasione per scoprire piante vecchie e nuove, ma anche per incontrare e confrontarsi con tanti esperti – professionisti o appassionati – in ogni settore del verde, attraverso conferenze, presentazioni delle novità editoriali e laboratori. Fra questi segnaliamo quello dedicato alle succulente e fioriere con il seguitissimo youtuber del verde Francesco Diliddo; pelargoni antichi strani e insoliti con Gabriele Cantaluppi, piante e spiritualità e le erbe e le vie del pellegrinaggio con Marco Pardini; le camelie storiche con Daniele Bosi, Andrea Antongiovanni e Guido Cattolica; foraging ossia utilizzo di fiori e bacche selvatiche edibili con Emanuela Vanda.
Eleonora Pinello, esperta di home decor, è pronta a svelarci i segreti per realizzare un tea party con eleganza e stile, abbinando i profumi della camelia con gli aromi del tè.

LARGO AI GIOVANI
VerdeMura è anche un evento per famiglie e pone grande attenzione ai più piccoli (ingresso libero fino a 14 anni non compiuti, sempre accompagnati da un adulto) col ricco programma dello Young Gardening, che mira a coltivare le nuove generazioni. Per la prima volta viene allestito uno spazio dedicato alle bambine e ai bambini che possono avvicinarsi alle tematiche della tutela e del rispetto del verde e degli animali con oltre quattordici attività laboratoriali creative e giocose.
Grazie a una rete di collaborazioni sul territorio nei tre giorni di VerdeMura i giovani visitatori potranno incontrare ospiti inaspettati e fare esperienze inconsuete.

Alice e il Cappellaio Matto apriranno la loro cucina per insegnare a preparare tè e pasticcini insieme al Food Family Hub.

Come a Murabilia lo scorso settembre erano presenti gli insegnanti di Hogwarts, Morticia e Mercoledì, in persona, sveleranno i segreti delle serre della famiglia Addams invitate dal giovane team di Fanta Universe.

Un angolo speciale sarà dedicato a tutti quelli che hanno voglia di una storia sempreverde con le letture animate di Artebambini. Spazio alla creatività con Terra di Tutti e le sue stampe ecologiche personalizzate con materiali riciclati e con Hill’s Valley Heart grazie ai suoi consigli di stile per impreziosire le tavole con creazioni floreali, con tante idee interessanti anche in vista della Pasqua.

Infine, i grandi co-protagonisti di VerdeMura saranno gli amici a quattro e più zampe. Sotto la bandiera di In-Habit, si potrà realizzare un riparo confortevole per le api e gli insetti utili e impollinatori e si conosceranno le piante più adatte per la casa pet friendly. Imperdibili gli appuntamenti di gioco di City Pets, il gioco di carte di In-Habit dedicato a tutte le persone amanti dei cani.

ASPETTANDO VERDEMURA
In attesa del weekend di VerdeMura prosegue l’esperienza dei webinar “Aspettando VerdeMura” serate con testimoni d’eccezione dal mondo verde italiano. Dopo il grande successo del primo appuntamento di mercoledì 1 marzo dedicato alle antiche camelie con Daniele Bosi e Guido Cattolica (con oltre 50 partecipanti da tutta Italia), mercoledì 15 marzo alle 21 i vivaisti Roberta Marchesi ed Enrico Riva de Il Peccato Vegetale presenteranno novità e abbinamenti fra piante primaverili per il terrazzo e il giardino. Il 23 marzo appuntamento con due dei più apprezzati creatori di giardini Italiani: Mario Mariani e Matteo Boccardo di Central Park condurranno una discussione dedicata agli arbusti e come utilizzarli nel giardino.

PRESTIGIOSE COLLABORAZIONI
Si allarga la rete di importanti collaborazioni intessuta in questi anni dalla manifestazione, sotto il segno del verde. Rinnovata l’intesa fra VerdeMura e la prestigiosa Villa Reale di Marlia, già residenza della sorella di Napoleone di Elisa Bonaparte e di Maria Luisa di Borbone, nel segno delle camelie: sarà attuata una reciproca riduzione sui biglietti di ingresso, con il biglietto di Villa Reale sarà possibile ottenere la riduzione per VerdeMura e viceversa. Quest’anno saranno visitabili anche i magnifici giardini della Fondazione

Cassa di Risparmio di Lucca, attigui all’Orto Botanico; inoltre, in un’ottica di promozione si è attivata una serie di collaborazioni con altre realtà rilevanti della Lucchesia, come il Camelietum Compitese di Sant’Andrea di Compito e Lucca Classica Music Festival. VerdeMura con Murabilia fa inoltre parte delle Manifestazioni Amiche, un sodalizio fra le maggiori realtà fieristiche affini in Italia. Si confermano inoltre le collaborazioni con le scuole: in particolare con gli istituti tecnici agrari, anche provenienti da fuori regione.

ACQUISTA I TUOI BIGLIETTI DI LUCCA COLLEZIONANDO SU HTTPS://WWW.TICKETONE.IT/ARTIST/COLLEZIONANDO/

ACQUISTA I TUOI BIGLIETTI DI VERDEMURA SU HTTPS://WWW.TICKETONE.IT/ARTIST/VERDEMURA/
www.luccacollezionando.com www.verdemura.it/

Seguici su FB, IG @verdemuralucca, @luccacollezionando #verdemuralucca, #luccacollezionando23

Latest Posts

spot_imgspot_img

Don't Miss

Stay in touch

To be updated with all the latest news, offers and special announcements.