martedì, Aprile 23, 2024
spot_imgspot_img

Latest Posts

25 e 26 febbraio con il Gr Toscana Outdoor di Lucca due escursioni a Pedona e Costa degli Etruschi

Il G.R. Toscana Outdoor – Guide Ambientali Escursionistiche, che raggruppa le discipline di: escursionismo, nordic walking, mountain bike, outdoor training e sentieristica, organizza per questo fine settimana due camminate che si sviluppano nei territori del camaiorese e nel piombinese.

Manca un mese esatto al 21 marzo – spiega la guida ambientale Guido Sesti e c’è voglia di primavera, voglia di sole, di mare, di azzurro, di colori. Per questo, nel prossimo fine settimana, proponiamo per le domenicali Escursione d’aMare, sperando in una bella giornata già primaverile, un programma che riguarda un territorio particolarmente bello e selvaggio della costa toscana e che è stato già oggetto di una nostra uscita, molto apprezzata, del 2020. In quella occasione andammo ad esplorare la parte settentrionale del promontorio che si trova tra il Golfo di Baratti e la cittadina di Piombino. Questa volta, invece, scopriremo un nuovo itinerario nella zona meridionale. Un percorso che, tra sterrate e ameni sentieri, ci condurrà da Cala Moresca ai ruderi del Monastero San Quirico, congiungendo così i due itinerari. Ovviamente, il tutto, condito con sosta in una delle tante baie! Mentre per le ‘Escursioni del Sabatoinfine proponiamo un nuovo percorso ad anello che da Camaiore raggiunge il panoramico paese di Pedona con camminata nella mattina e nel pomeriggio”.

Sabato 25 febbraio ore 9-12 e 14-17 per l’iniziativa Escursioni del Sabato’: Pedona. L’escursione si sviluppa sulle colline a sud della conca di Camaiore. La meta è il panoramico borgo di Pedona che è stata oggetto di un’altra escursione tre anni fa. Questa volta viene proposto un itinerario diverso per la salita che si innalza tra le campagne camaioresi, seguendo una strada secondaria che si snoda romanticamente nel bosco di fondo valle. Salendo si potranno ammirare il panorama della conca di Camaiore e le Apuane meridionali che ne fanno da sfondo, arrivando, a fine salita, nei pressi di Corsanico. Senza entrare in paese, seguendo una mulattiera si arriva a Pedona. Questo è forse il tratto più affascinante dell’itinerario. La mulattiera rimane a ridosso del crinale, sul versante di Camaiore e regala una splendida vista della piana coronata dalle vette apuane del monte Prana, della cresta del Matanna, del panettone del Gabberi e del monte Lieto che fa capolino. Verrà attraversato il borgo di Pedona e discesa tra i tornanti di un sentiero nel bosco fino al punto di partenza che sarà raggiunta passando tra stretti vicoli e sentieri sull’argine del torrente. Sviluppo 7 km. circa con un dislivello complessivo di 300 metri; quota altimetrica minima/massima 200/500 metri; difficoltà E- (Escursionistico facile); costo: 10 euro che comprende servizio di guida ambientale, copertura assicurativa (L. 4/13; LRT 42/2000; Soci Lagap).
Domenica 26 febbraio ore 10-17 per ‘Escursioni d’aMare’: Costa degli Etruschi. Visita alla parte meridionale della Costa degli Etruschi con un itinerario diverso che, da Cala Moresca (Piombino), ci porterà fino ai resti di uno dei luoghi di culto più antichi della zona (Monastero S. Quirico) e poi fin sulla costa, alla bellissima e selvaggia Baia delle Canne. Qui, i più arditi, potranno fare un veloce tuffo nell’azzurro del mare, mentre per tutti è garantito un bagno di completa immersione nel sempreverde della macchia mediterranea con suggestivi scorci panoramici ad ogni tornante. Sviluppo 12 km. circa; dislivello complessivo 400 metri; difficoltà E (Escursionistica); itinerario ad anello; costo: 20 euro che comprende servizio di guida ambientale, copertura assicurativa (L. 4/13; LRT 42/2000; Soci Lagap).

Per informazioni ed iscrizioni ai due eventi escursionistici scrivere a: g.r.toscanaoutdoor@gmail.com

Latest Posts

spot_imgspot_img

Don't Miss

Stay in touch

To be updated with all the latest news, offers and special announcements.