A Lucca Comics & Games 2022 lo street food di qualità

A Lucca Comics & Games 2022 lo street food di qualità e l’impegno

per la sostenibilità e il territorio di RISTOGEST 

Lucca, 25 ottobre 2022 – All’edizione dei record di Lucca Comics & Games sarà presente RISTOGEST, fin dal 2015 general contractor food & beverage del primo festival al mondo, dopo il Comiket di Tokyo, del fumetto, del gioco e del videogioco, dell’illustrazione e della letteratura fantasy. Nata nel 2002, con sede legale a Lecco e operativa a Desio, in Brianza, RISTOGEST proprio sullo street food ha messo a punto un format per i grandi eventi (Street Food National League – SFNLwww.streetfoodleague.it) che si sta rivelando vincente, come dimostrano le collaborazioni avviate (Expo Milano 2015, il Papa al parco di Monza nel 2017, i Gran Premi di F1 a Monza e Imola nel 2021 e nel 2022 tra le altre), tra cui appunto l’imminente festival internazionale lucchese.

RISTOGEST a Lucca sarà presente con 30 food trucks gourmet, in cui l’attenzione alla qualità e alla tipicità, ai prodotti a km zero ma anche la rivisitazione delle migliori specialità internazionali sarà al centro della proposta a disposizione dei visitatori in 9 punti targati Street Food National League (punti ristoro ufficiali del Lucca Comics & Games) dislocati nel circuito cittadino del festival. Sul campo a garantire i servizi Ristogest SFNL saranno impegnati 200 operatori mentre le casse presidiate saranno 60.

Qualità e sostenibilità. Dal 2018 Lucca Comics & Games è un evento RIFIUTI ZERO, un’importante svolta grazie al riconoscimento di ZERO WASTE ITALY diretta da Rossano Ercolini, vincitore del Goldman Environmental Prize 2013, prestigioso premio internazionale ambientale e autore dei libri: “Non bruciamo il futuro” (2014), Rifiuti zero (2018) e “Il bivio: manifesto  per la rivoluzione ecologica” (2020).

L’impegno verso RIFIUTI ZERO del festival si concretizza grazie anche alla collezione di bicchieri ecofriendly prodotta da Ristocup (riutilizzabili, stampabili e pensati per sostituire quelli usa e getta), marchio creato nel 2018 da RISTOGEST, che per l’edizione 2022 di Lucca Comics & Games sono stati creati traendo spunto dal poster realizzato da Ted Nasmith, artista presente al festival anche con una mostra a Palazzo DucaleL’intera collezione di bicchieri Ristocup, eco-prodotti che sono anche ottimi strumenti di comunicazione, sarà disponibile nei punti di ristoro SFNL (Palatagliate, Cavallerizza, Carducci, Polo Fiere, Baluardo san Paolino, Giardino degli Osservanti, Cortina Santa Maria e Cortina San Paolino). Inoltre tutte le stoviglie, piatti, posate e vaschette e il packaging utilizzati nei punti ristoro interni al festival saranno plastic free.

Nei punti di somministrazione i visitatori del Festival potranno utilizzare il consolidato sistema fondato sui token fisici, acquistabili nelle casse centralizzate e spendibili in cibo o bevande presso i punti di ristoro SFNL. In due aree del festival sarà introdotto il sistema di pagamento digitale fondato sui braccialetti NFC, grazie ai quali saranno acquistabili su app dedicata token virtuali scaricabili al momento dell’acquisizione del cibo o delle bevande desiderate e scelte presso il punto di ristoro individuato.

RISTOGEST è sempre più legata al territorio lucchese non solo grazie al cibo di qualità e all’impegno green durante il festival ma anche per la sua nuova proposta di hospitality dedicata agli slow travelers che troveranno accoglienza presso l’Ostello San Frediano, recentemente ottenuto in concessione dal Comune di Lucca e che aprirà i battenti nel 2023. Una proposta dedicata ai viaggiatori attenti alla natura e all’ambiente, alla ricerca della genuina eccellenza e sensibili alle nuove tendenze. Lo slow traveler ha ridefinito l’ospitalità con necessità specifiche: un’offerta modulabile e flessibile, servizi dedicati, socialità, aggregazione e modalità più sostenibili di fruizione del territorio.

You may also like

LUCCA IN MASCHERA!!! Si parte con Cristina D’Avena…

Parte il 3 febbraio Lucca In Maschera con