Lucca Comics & Games: inaugurate le mostre a Palazzo Ducale

La Nona Arte e le nuove arti in mostra:

aperte le esposizioni a Palazzo Ducale,

prima tappa del conto alla rovescia verso HOPE.

15 ottobre – 1° novembre 2022

Lucca, 15 ottobre – Con il taglio del nastro istituzionale, hanno preso il via oggi (sabato 15 ottobre) Palazzo Ducale le mostre di Lucca Comics & Games: il primo atto di HOPE, l’edizione 2022 del festival.

Ad inaugurare le mostre il sindaco di Lucca Mario Pardini, il presidente della Provincia Luca Menesini, il presidente della regione Eugenio Giani e in rappresentanza della prefettura Stefania Trimarchi.
 
Queste le mostre di Palazzo Ducale.

Ted Nasmith – La Natura del Mito (a cura di Chiara Codecà)

Autore del poster di Lucca Comics & Games 2022, fra i massimi esponenti dell’arte fantasy, il canadese Ted Nasmith è protagonista di una grande mostra il cui piatto forte sono le ormai classiche illustrazioni dedicate all’universo tolkieniano, affrontato con una peculiare sensibilità paesaggistica. Inoltre, illustrazioni realizzate per la saga di George R. R. Martin Cronache del ghiaccio e del fuoco e altre innumerevoli meraviglie.

Chris Riddell – Schizzi, scarabocchi e meraviglie (a cura di Roberto Irace)

Autore per ragazzi, vignettista politico, illustratore e straordinario creatore di mondi, sarà ospite a Lucca Comics & Games 2022 in collaborazione con l’Editrice Il Castoro e sarà allestita una mostra a Palazzo Ducale che ne celebrerà la prolifica carriera.

Mirka Andolfo – Eroine di carta (a cura di Mauro Bruni)

Mirka Andolfo è la nuova star del fumetto italiano. Disegnatrice e autrice, si è imposta in modo folgorante a partire da Sacro/Profano (2013), caratterizzato da un erotismo gioioso, sorretto da un tratto morbido e sensuale. È il segno distintivo del suo stile, che dopo svariate collaborazioni italiane e internazionali, la riporta alla ribalta col grande successo di Sweet Paprika.

Atsushi Ohkubo – Anima di fuoco (a cura di Alessandro Apreda)

Realizzata con la collaborazione di Panini, la mostra illustrerà, attraverso una ricca selezione di tavole originali delle sue opere più celebri, l’incredibile lavoro di world building che ha reso celebre questo mangaka. Dalla caccia alle anime della Death City di Soul Eater e del suo spin-off Soul Eater Not!, ai pompieri pirocinetici di Fire Force.

Alex Randolph, regista di giochi (a cura di Andrea Angiolino e Tiziano Antognozzi)

Una celebrazione in grande stile per ricordare il centenario della nascita di Alex Randolph, con pezzi per la prima volta messi in mostra in Italia ed illustrazioni inedite in anteprima assoluta in collaborazione con il Deutsches Spielearchiv Nürnberg, Studio Tapiro e Studio Giochi.

Giacomo Nanni, un altro sguardo sul mondo (a cura di Giovanni Russo)

Giacomo Nanni è uno dei fumettisti italiani più raffinati e profondi. Con Atto di Dio (2018), premiato anche ad Angoulême, ha prodotto uno dei migliori libri italiani degli ultimi anni, una riflessione, laica e religiosa insieme, sull’universo come portatore di un mistero radicale e sul ruolo dell’uomo al suo interno. Col successivo Tutto è vero (2021) approfondisce il suo sguardo esterno su un’umanità confusa e sbandata, alle prese con le moderne paure del terrorismo e dello scontro fra civiltà.

Graphic Novel Theater: fumetti in carne e ossa (a cura di Lucca Comics & Games)

La mostra racconta la breve ma già significativa storia del Graphic Novel Theater, concludendosi con un’anteprima del nuovo spettacolo, dedicato a Celestia di Manuele Fior.

PALAZZO DUCALE – ORARI E INFO

Fino al 27 ottobre:

Mar-Gio-Ven: ore 15 -19

Sab-Dom: ore 10 – 13 e 15 -19

Durante i giorni del Festival (dal 28 ottobre al 1° novembre): ore 9 -19

Ingresso gratuito dal 15 al 27 ottobre.

Dal 28 ottobre al 1° novembre accesso consentito esclusivamente con biglietto del festival.

You may also like

LUCCA IN MASCHERA!!! Si parte con Cristina D’Avena…

Parte il 3 febbraio Lucca In Maschera con