VOX LUCENSIS: CORI DA TUTTA EUROPA SI DANNO APPUNTAMENTO A LUCCA Dal 9 al 12 aprile

0
140
Dal 9 al 12 aprile, il concorso organizzato da Interkultur
 VOX LUCENSIS: CORI DA TUTTA EUROPA SI DANNO APPUNTAMENTO A LUCCA
Lunedì alle 21 in San Paolino il grande concerto del Collegium Vocale et Instrumentale Nova Ars Cantandi, diretto dal M° Giovanni Acciai
Lucca, 8 aprile 2022 – Dal 9 al 12 aprile Lucca ospiterà un importante appuntamento per la musica corale: la prima edizione del Concorso internazionale “Vox Lucensis” organizzato da Interkultur. La manifestazione, la cui direzione artistica è affidata al M° Giovanni Acciai affiancato dal M° Sara Matteucci, si aprirà sabato alle 18 con un concerto nella chiesa di S. Paolino e sarà animato dalle esibizioni di alcuni dei cori partecipanti e dall’esecuzione del brano Vox Lucensis, appositamente scritto dal compositore lucchese Saverio Rapezzi.
Il concorso, che fa parte della stagione artistica OPEN dell’Istituto Musicale “Boccherini”, si articola in diverse categorie, a cappella e con accompagnamento, tra cui musica sacra, cori giovanili e cori da camera. Sedi principali della manifestazione sono la chiesa di San Paolino e l’Auditorium del Suffragio dove si sfideranno undici cori provenienti da sette paesi europei. Le esibizioni saranno valutate da una commissione internazionale formata dai maestri Erika Budai (Belgio), Peter Pontvik (Svezia) e Sara Matteucci (Italia).
Lunedì 11 aprile in San Paolino alle 21 si terrà un bellissimo concerto dedicato alla Settimana Santa con la partecipazione straordinaria del Collegium Vocale et Instrumentale Nova Ars Cantandi diretto da Giovanni Acciai. L’ensemble presenterà un programma tratto dal pluripremiato disco Responsoria dedicato alla musica di Leonardo Leo composta per le celebrazioni pasquali a uso esclusivo della corte del Viceré di Napoli, dove Leo serviva come Maestro   di Cappella. Nova Ars Cantandi è stato fondato nel 1988 da Giovanni Acciai. Formato da cantanti e strumentisti professionisti, è impegnato nella riscoperta e nella valorizzazione di un repertorio polifonico medievale, rinascimentale e barocco, soprattutto nell’ambito dei circuiti concertistici italiani. Dall’anno di fondazione, ha tenuto numerosi concerti in Italia, riproponendo composizioni inedite o rare ed è l’unico gruppo italiano invitato dalla «Internationale Bachakademie» di Stuttgart a prendere parte all’Europäisches Musikfest per eseguire composizioni vocali-strumentali di Eberlin, Holzabauer e Mozart.
Nei giorni di domenica e lunedì sono previsti alcuni concerti fuori concorso. Domenica 10 aprile alle 18 in San Pietro Somaldi si esibiranno il Gruppo Vocale Stereo Tipi (Lucca, Italia), il South Denmark Female Choir (Sønderborg, Danimarca) e il Vokalensemble incantanti (Chur, Svizzera). Lunedì 11 aprile alle 12 al Suffragio sarà la volta di Magyar Vöröskereszt Canterino Kórusa (Budapest, Ungheria), Na’ara Vocal Ensemble (Firenzuola, Italia) e Kor-U (Kalundborg, Danimarca) mentre alle 18 si esibiranno il Coro Juvenil Nébula (Las Palmas de Gran Canaria, Spagna), il Jugendchor Zürich (Zürich, Svizzera) e il Vocal Ensemble “Fortissimo” (Burgas, Bulgaria).
Martedì 12 aprile al Boccherini alle 17, la competizione finale del Gran Premio che vedrà protagonisti i vincitori delle categorie in concorso che gareggeranno per aggiudicarsi il Trofeo “Vox Lucensis 2022”. Seguirà la premiazione con la consegna dei diplomi.
La manifestazione è patrocinata dal Comune di Lucca e dall’Associazione Cori della Toscana (ACT). Ingresso libero. Maggiori informazioni su www.interkultur.com.