STAGIONE OPEN 2022 – CONCERTI, CONFERENZE E MASTERCLASS PER TRE INTENSE GIORNATE CON IL GUITAR FESTIVAL

0
102

Da martedì 15 a giovedì 17 marzo

STAGIONE OPEN 2022 – CONCERTI, CONFERENZE E MASTERCLASS PER TRE INTENSE GIORNATE CON IL GUITAR FESTIVAL

Lucca, 14 marzo – Sarà Gabriel Bianco, artista francese di fama mondiale, a dare il via a un’intensa tre-giorni dedicata alla chitarra classica. Salirà sul palco dell’Auditorium dl Suffragio martedì 15 marzo alle 21 per il Guitar Festival, rassegna dedicata alla sei-corde nell’ambito della stagione Open dell’ISSM “L. Boccherini”. Bianco si esibirà in un concerto dal programma vario e articolato, che spazia dalla Sonata di Josè a brani di Barrios, omaggiando Segovia con il celebre Estudio Sin Luz. Bianco, docente al Conservatorio Superiore di Amsterdam, sarà impegnato anche in una masterclass, uno dei molti momenti di approfondimento che il “Boccherini” offre agli allievi e anche agli esterni. Un altro di questi momenti è previsto per martedì 15, alle 17, quando un vero “gigante” della chitarra, Oscar Ghiglia, terrà il webinar “La ‘Tradición’ di Segovia. Una difficile eredità per i giovani d’oggi”, appuntamento dedicato al suo grande maestro, Andrés Segovia, padre nobile del chitarrismo moderno.

Il festival procederà con una serie di appuntamenti fino a giovedì 17 marzo. Mercoledì 16 e giovedì 17, altra masterclass, questa volta con la spagnola Margarita Escarpa. Negli stessi giorni, alle 18 e alle 21 di mercoledì e alle 21 di giovedì, tornano di scena gli allievi delle classi del M° Giampaolo Bandini con le “Maratone”, sempre dedicate alla musica di Segovia. Infine, giovedì 17 alle 18 sempre all’Auditorum del Suffragio, nuovo appuntamento con il cineforum del Guitar Festival, con “El Maestro – Masterclass: le trascrizioni”.

I concerti e la conferenza sono a ingresso libero e gratuito con prenotazione obbligatoria. Per maggiori informazioni: www.boccherini.it. Per accedere all’auditorium è necessario il super green pass e l’utilizzo della mascherina ffp2.