7 minuti, il teatro sociale va in scena all’auditorium di Porcari

0
105
7 minuti, il teatro sociale va in scena all’auditorium di Porcari
Lo spettacolo a ingresso libero si inserisce nel calendario 
per la Giornata internazionale della donna
Undici donne, diverse per età, provenienza, esperienze di vita, paure e ossessioni: sono le protagoniste dello spettacolo 7 minuti di Stefano Massini, in scena all’auditorium Vincenzo Da Massa Carrara di Porcari il 12 marzo alle 21.
Un fitto dialogo a più voci sulla scena fissa, interpretato dalla compagnia L’Anello di Cascina per la regia di Simone Franchini, restituirà al pubblico una pagina attuale di teatro sociale europeo. La storia è quella di una vecchia e gloriosa azienda tessile comprata da una multinazionale. Sembra che non si preparino licenziamenti e che operaie e impiegate possono tirare un sospiro di sollievo. Ma c’è una piccola clausola nell’accordo che la nuova proprietà vuole far firmare al consiglio di fabbrica: chiuse in una stanza a discutere, undici donne dovranno decidere se accettare la riduzione della pausa di sette minuti. Sembrano pochi, in fondo, ma la delegata del consiglio di fabbrica ha dei dubbi. A poco a poco il dibattito si accende e ognuna delle donne dovrà ripercorrere pubblicamente la propria vita prima di arrivare al voto.
Dallo stesso testo, ispirato a una storia realmente accaduta in Francia nel 2012, è stato tratto un film omonimo per la regia di Michele Placido. L’ingresso è libero. Per informazioni scrivere a fitalucca@gmail.com o telefonare al numero 320.6320032 (Rita).
Sempre domani (12 marzo) alle 16,30 alla Fondazione Lazzareschi sarà inaugurata la mostra fotografica Essere donna, a cura del Cif (Centro italiano femminile) di Porcari. Per l’occasione si terrà anche la tavola rotonda dal titolo Custodire l’umano.
Tutte le iniziative si inseriscono nel calendario del Comune di Porcari per celebrare la Giornata internazionale della donna.