ATLETICA Per il Gs Lammari ottimi risultati in campo nazionale e regionale

0
113

Ottimi risultati per le ragazze del Gs Lammari, che dopo il secondo posto assoluto nel Campionato di Società Italiano di Cross a squadre dove spicca la vittoria nella seconda prova della ventiquattrenne tesserata lammarese Muly Lucy che rafforzava la conquista di vice campionesse italiane, domenica scorsa 20 febbraio hanno colorato di amaranto le strade e i podi della Toscana.

Nella corsa Fondazione Marmo White Marble Marathon” con partenza e arrivo a Marina di Carrara, le portacolori della squadra di Lammari portano a casa ben due secondi posti. Il primo nella 10 km. dove una grande Claudia Dardini, in una gara davvero da lei improvvisata, ha fatto fermare il crono in 30’41” conquistando così il secondo gradino del podio. Sempre stessa città, ma distanza diversa, in quella più dura della classica distanza dei 42 km e 195 metri, Claudia Marietta, che non ha trovato la giornata giusta per il personal best, che comunque non ha mollato ed ha mantenuto la seconda posizione (14.a nella classifica generale) chiudendo in 2h58′. Claudia ha spiegato all’arrivo che non è andata come avrebbe voluto, ma si è detta comunque contenta per la posizione conquistata. Le due classifiche finali, per la maratona: Celementine Mukadanga (2h51’48”), Claudia Marietta (2h58’21”) e Lorenza Banchetti (3h02’20”). Nella “10 km. Per Davide”: prima Greta Settino (37’06”) seguita da Claudia Dardini (38’42”) e Chiara Giachi (38’53”).

Sempre nella gare sulle strade della Toscana da registrare, nella 18.ma edizione della Mezza Maratona di Scandicci, la capitana del Gs Lammari Denise Cavallini (classe 1979, categoria: seniores SF40) definita dagli addetti ai lavori un’autentica gloria del podismo toscano e che sta tornando alla grande competizione, ha tagliato il traguardo dei 21,0975 chilometri da vincitrice con il tempo di 1h26′ davanti ad Elena Smacchia staccata di 41” e Angela Papi di 3’03”.