NATALE AL FORTE 2021

0
95

Conclusa ufficialmente la stagione balneare il 7 novembre (data di proroga di apertura dei bagni come da ordinanza sindacale), Forte dei Marmi si prepara a definire gli ultimi dettagli del programma per la prossima stagione, molto importante per l’economia del Paese, quella del Natale.

Il fascino delle atmosfere natalizie della cittadina l’ha resa anno dopo anno meta imperdibile, sia di ritorno dei turisti che qui hanno casa sia di appassionati ed estimatori della magia del Natale. Sì perché a Forte dei Marmi a partire dal 20 novembre prossimo si respirerà già aria di festa con l’accensione della tradizionale illuminazione del Paese a cura del Centro Commerciale Naturale che accoglierà i visitatori fin dall’ingresso litoraneo, creando giochi di luce molto suggestivi. Sempre nella stessa data è prevista l’accensione dell’Albero di Natale sul Pontile, donato ancora una volta dal Comune Abetone/Cutigliano. L’illuminazione di piazza Navari sarà invece curata dall’Unione Proprietari Bagni

Il 20 rappresenterà anche una data speciale per i più piccoli: il Regno di Babbo Natale, organizzato dall’Assessorato alla Cultura e Turismo in collaborazione con il Comitato Villa Bertelli spalancherà le sue porte, quelle del Fortino, luogo prescelto per ospitare Santa Claus e il magico mondo intorno a lui. Qui i bambini, accolti da personaggi fiabeschi potranno scrivere e consegnare direttamente nelle mani di Babbo Natale la letterina dei desideri, oltre a trascorre momenti di gioco e divertimento. Le date di apertura saranno: il week end del 20 e 21 e del 26, 27 e 28 novembre e dal 1 di dicembre fino al 9 gennaio.

Quest’anno l’Amministrazione Comunale e il Comitato di Villa Bertelli hanno voluto puntare anche su un altro aspetto delle tradizioni natalizie, quello dei presepi, ospitando una mostra di quelli che, per antonomasia, sono tra i più famosi e apprezzati al mondo: i presepi napoletani. A Villa Bertelli dal 27 novembre al 16 gennaio si terrà “Innanzi al Recinto” un’esposizione che ripercorre la storia e le opere della grande tradizione presepiale partenopea.

Dal 27 novembre al via i tradizionali mercatini natalizi in piazza Garibaldi a cura di Antonella Tonini, bancarelle che ritornano dopo una lunga attesa dovuta al fermo Covid e che come sempre sapranno incontrare anche i gusti più raffinati dei visitatori alla ricerca di regali e addobbi natalizi.

Per gli amanti del pattinaggio ecco arrivare la pista di ghiaccio in pinetina Fleming, anche questo un must irrinunciabile del Natale al Forte.

Il centro di Forte dei Marmi sarà anche il palcoscenico di alcuni show ed attrazioni suggestive, tra cui, immancabili, le esibizioni della banda cittadina “La Marinara”.

Ma Natale al Forte non interesserà solo il centro del Paese, volendo coinvolgere anche le frazioni: in particolare, il 5 dicembre, a cura della Contrada il Ponte, Babbo Natale sarà presente in Vaiana, mentre il 12 insieme alla sua slitta raggiungerà Vittoria Apuana.

Sempre a Vittoria Apuana, a Villa Bertelli, tutte le domeniche, a partire dal 28 novembre (ad eccezione di alcuni spettacoli che si terranno sabato 4 dicembre e mercoledì 5 gennaio) il Comitato e il Comune di Forte dei Marmi hanno organizzato un programma, a cura di Coquelicoteatro, dedicato ai bambini dal titolo “Il Giardino va a Teatro”, racconti per tutta la famiglia che nel periodo delle feste, saranno incentrati sulla tematica del Natale.

Insieme al sindaco Murzi e al presidente Tucci di Villa Bertelli, con il supporto dell’ufficio cultura che ringrazio – afferma Graziella Polacci, vicesindaco e assessore alla Cultura e Turismo – abbiamo cercato di costruire un progetto nella tradizione e che avesse come protagonisti assoluti i bambini ai quali dobbiamo cercare di ridare quelle possibilità di sogno e magia cui hanno dovuto rinunciare, loro malgrado, nell’ultimo Natale.”