Ritorno a scuola in sicurezza: Fabio Perini dona 8000 mascherine

0
92

Ritorno a scuola in sicurezza: Fabio Perini dona 8000 mascherine (anche compostabili in bambù) agli studenti del Polo Scientifico Tecnico Professionale E. Fermi e G. Giorgi di Lucca

Fabio Perini, storica azienda sul territorio lucchese ha donato 8000 mascherine “compostabili” di cui 4000 in fibra di bambù e 4000 in “tessuto non tessuto” al Polo Scientifico Tecnico Professionale E. Fermi e G. Giorgi di Lucca per rendere più sicuro il rientro in aula per alunni e personale scolastico.

Durante il lockdown Fabio Perini ha infatti brevettato un upgrade tecnologico sulle linee di converting che permette di realizzare 10.000 mascherine facciali al minuto in “tessuto non tessuto” tra cui un particolare materiale compostabile in fibra di bambù. Queste mascherine monovelo sono utilissime per l’uso quotidiano, collettivo e in comunità come aeroporti, trasporto pubblico, centri commerciali, supermercati, negozi di alimentari e luoghi di lavoro.

“Ringraziamo l’azienda Fabio Perini che da subito ha accolto la nostra richiesta – dichiara il Direttore Scolastico del Polo Scientifico Tecnico Professionale E. Fermi e G. Giorgi – Fornire gratuitamente mascherine alla nostra scuola è stato un atto di solidarietà territoriale importante che va a consolidare la stabile collaborazione tra il nostro polo e l’azienda.”

“Dato lo storico legame che la Fabio Perini ha con il Polo Scientifico Tecnico Professionale E. Fermi e G. Giorgi con laboratori, lezioni e alternanza scuola-lavoro, siamo orgogliosi di aver donato una fornitura di mascherine facciali agli alunni e al personale scolastico – afferma Dario Giannini, Customer Product Innovation Manager -. L’utilizzo di questo strumento è diventato di uso quotidiano, per questo abbiamo voluto dare il nostro piccolo contributo alla sicurezza scolastica ed è nostra intenzione proseguire con attività di questo tipo”.