Studio, lettura, navigazione: riaperti al pubblico gli spazi della biblioteca di Porcari

Per accedere sarà necessario prenotare il tavolo e indossare la mascherina

Gli spazi della biblioteca comunale di Porcari tornano accessibili a cittadini e degli studenti. Dopo la chiusura dettata dall’emergenza sanitaria e la riapertura su appuntamento per prestiti e restituzioni a maggio, ecco che col mese di ottobre l’offerta si amplia con sei postazioni di studio o lettura individuale e una di navigazione web, opportunamente distanziate come da normativa anticontagio.

La fase di convivenza con il virus, infatti, non si è esaurita. Per evitare sovrapposizioni tra utenti è necessario prenotare la postazione che si intende occupare telefonando al numero 0583.211884 o rivolgendosi all’operatore addetto al prestito all’ingresso. Da lunedì a venerdì si potrà prenotare il modulo mattino (dalle 8,30 alle 13) o il modulo pomeriggio (dalle 14 alle 19,30). Nella pausa 13-14 dei gli ambienti della biblioteca saranno sanificati. Il sabato è disponibile solo il modulo mattino dalle 8,30 alle 13,30. Tutti gli utenti, in via sperimentale, possono calendarizzare fino a un massimo di 3 moduli alla volta. L’assegnazione delle postazioni avviene in ordine di arrivo della richiesta, fino a esaurimento delle disponibilità. Per ogni giornata in corso è prevista la sola prenotazione del modulo pomeridiano.

Commenta l’assessora alle politiche culturali, Roberta Menchetti: “Ricordo bene il giorno in cui abbiamo dovuto chiudere le porte della nostra biblioteca, in piena emergenza sanitaria, e la tristezza provata nel privare la comunità di un luogo inclusivo, vivace e attento soprattutto ai più giovani. Ecco perché poter riaprire le postazioni di studio e gli scaffali, sebbene con le limitazioni imposte dal contesto, è un risultato che ci è caro. Leggere, informarsi, coltivare interessi e curiosità sono mattoncini imprescindibili sui quali si costruisce la relazione civica”.

È obbligatorio igienizzare le mani col gel messo a disposizione della biblioteca all’ingresso e indossare la mascherina per tutto il tempo di permanenza.

Prestiti e restituzioni proseguiranno su appuntamento. Si ricorda la comoda possibilità di scegliere il libro che interessa consultando il vasto catalogo online.

You may also like

LUCCA IN MASCHERA!!! Si parte con Cristina D’Avena…

Parte il 3 febbraio Lucca In Maschera con