Teatro Verdi Montecatini: presentato il concerto OPERA

0
116
© Simone Di Luca

Dopo il grande successo dello spettacolo di apertura, proseguono i grandi appuntamenti al Teatro Verdi di Montecatini Terme con l’esclusiva regionale dello spettacolo di Beatrice Venezi “Opera” con la Time Machine Ensemble

Dopo la riapertura in piena sicurezza e gran successo di pubblico con lo spettacolo “Omaggio a Morricone”, il Teatro Verdi di Montecatini prosegue con una programmazione di altissima qualità musicale e con prodotti artistici innovativi ed esclusivi: mercoledì 14 ottobre è la volta di BEATRICE VENEZI che coadiuvata dalla Time Machine Ensemble porterà in scena “Opera!” un progetto inedito che ruota attorno alla figura della giovane direttore d’orchestra.

Un viaggio nel tempo attraverso celebri brani d’opera ricomposti da:

Giuseppe Vessicchio, Lamberto Curtoni, Naomi Berill, Cristian Carrara, Marco Attura, Federico Gon

“Opera!” è un concerto multimediale che propone celebri brani d’opera rielaborati da un gruppo di compositori d’oggi, fra cui il M° Beppe Vessicchio, pensato per assaporare il gusto delle celebri pagine d’opera senza perdere la magia di questi capolavori, ma rivestendoli con nuove forme e colori.

Time Machine Ensemble è un viaggio nel tempo in cui il passato si fonde con l’oggi, in un innovativo progetto perfettamente nelle corde del M° Beatrice Venezi, il Direttore d’orchestra più giovane d’Europa, che la rivista internazionale Forbes ha definito tra i 100 under 30 leader nel futuro.

Time Machine Ensemble coinvolge 10 musicisti, molti dei quali sotto i 25 anni, diretti dal M° Beatrice Venezi, che sale sul podio senza rinunciare alla sua femminilità, agli abiti lunghi, ai tacchi; tranne in questo spettacolo, dove Time Machine Ensemble suona a piedi scalzi…

Nel suo saggio/autobiografia uscito recentemente per Utet “Allegro con fuoco. Innamorarsi della musica classica”, il M° Venezi mostra come, una volta libera dagli stereotipi, la musica classica sia un bene globale, una bellezza che appartiene a tutti!

Questo è “Opera!”, un concerto in cui la musica lirica risuona in modo del tutto nuovo e accattivante, immerso in una macchina del tempo visiva, dove ogni brano è vestito con una texture originale in cui i musicisti sono immersi. Da Giuseppe Verdi a Händel, Vivaldi, Bellini, Purcell, Puccini, Rossini, Debussy, Di Capua e Francesca Caccini (la 1^ donna a scrivere un’opera…), Opera! È un modo diverso per avvicinarsi ai capolavori dell’Opera classica e fare arrivare a tutti la sua irresistibile energia!

Time Machine Ensemble si tratta di un Ensemble di 10 giovani solisti under 30 selezionati per la realizzazione di questo progetto, che oltre ad indubitabili capacità artistiche, posseggono una naturale predisposizione ad innovare anche nel campo delle modalità di esecuzione musicale.

Time Machine Ensemble ha come obiettivo quello di avvicinare e allargare il mondo della musica classica attraverso la realizzazione di progetti/spettacoli musicali inediti dal punto di vista delle musiche eseguite, tutte composte appositamente per loro. T.M.E. pone particolare attenzione anche alle modalità di comunicazione visiva della musica: un vero e proprio spettacolo, musicale ma dal taglio teatrale, dove tutto, dall’abbigliamento dei musicisti al loro modo di disporsi sul palco, fino al light design sono pensati per proporre un’esperienza immersiva dove l’antico, l’Opera Lirica, risuona in modo completamente nuovo e fresco. Le musiche, affidate ad alcuni dei più importanti compositori italiani, Giuseppe Vessicchio, Cristian Carrara, Lamberto Curtoni e Naomi Berril, mirano a “riscrivere” la tradizione, con un linguaggio classico ma popolare, capace di catturare il pubblico con un sound originale e creativo.

Vengono eseguite rigorosamente in acustica, elemento che aggiunge spessore al progetto, poiché presuppone un certo virtuosismo tecnico da parte dei musicisti. Infine, l’esperienza immersiva nelle texture video proiettate, avvolge completamente l’Ensemble e gli spettatori, all’interno di questa macchina del tempo visiva e sonora.

© Simone Di Luca

Uno spettacolo inedito, che propone un innovativo percorso nell’opera lirica. Non si tratta di semplici trascrizioni, ma di vere e proprie riscritture, dove, pur mantenendo la riconoscibilità della musica originale, i compositori hanno scritto delle vere e proprie nuove opere strumentali.

La scaletta prevede le seguenti esecuzioni:

(Il M° Venezi potrebbe a sua discrezione, cambiare qualche titolo al momento)

1. Va pensiero (Verdi)

2. Caccini Variations (Caccini)

3. Ombra mai fu da “Serse” (Haendel)

4. Sinfonia da “Il Farnace” (Vivaldi)

5. The cold song (Purcell)

6. Casta Diva (Bellini)

7. Lascia ch’io pianga (Haendel)

8. Senza Mamma (Puccini)

9. Dido’s lament (Purcell)

10. I’ te vurria vasa (Di Capua)

11. Eclipse (Dvořák)

12. Sunrise in the Alps (Rossini)

13. Clair de Carmen (Debussy)

14. Siam navi all’onde algenti (Vivaldi)

15. Tarantella dall’Aida (Verdi)

ORGANICO E CREDITI

Direttore d’orchestra: M° Beatrice Venezi

Time Machine Ensemble: Flauto, Oboe, Clarinetto, Fagotto, Percussioni, 1°Violino, 2°Violino, Viola, Violoncello, Contrabbasso

da un’idea di Cristian Carrara

Scrittura musicale a cura di: Giuseppe Vessicchio, Cristian Carrara,

Lamberto Curtoni e Naomi Berril.

 

RINGRAZIAMENTI

Questo spettacolo è reso possibile grazie agli sforzi e al supporto del Comune di Montecatini Terme, degli sponsor Generali, Unicredit e Sergio Pagnini private banker di Fideuram

Il Teatro Verdi riapre in piena sicurezza con una capienza ridotta a un terzo del totale,mascherina obbligatoria in sala e distanza fra i non congiunti, i biglietti sono disponibili sia online www.ticketone.it sia alla cassa tutti i giorni e la sera stessa del concerto.

Ingresso da 30,00 a 40,00 euro