Il sassofonista veneziano Pietro Tonolo torna a Barga giovedì 20 agosto

0
165

BargaJazz concerti “Twelve Gates”

Il sassofonista veneziano Pietro Tonolo torna a Barga giovedì 20 agosto con un progetto inedito con Charlie Cinelli al basso e alla voce, Giancarlo Bianchetti alla chitarra elettrica e Giovanni Giorgi alla batteria.

Il quartetto prende nome dal titolo del brano “Twelve Gates To The City” del reverendo Gary Davis (1896-1972) compositore, cantante e chitarrista maestro del finger picking. L’intento del progetto “Twelve Gates” è quello di renderci alcuni tra i suoi brani più significativi sdoganando testi e melodie con una veste sonora moderna.

Il concerto si terrà all’aperto nei Giardini di Villa Gherardi a partire dalle 21:30.

Info e prenotazioni 0583723860

prevendite www.liveticket.it/bargajazz

Pietro Tonolo è uno dei più noti sassofonisti di jazz europei. Ha iniziato la sua attività giovanissimo suonando in Europa e in America con le band di Gil Evans e Chet Baker. Ha inciso una novantina di CD come sideman e a suo nome, ottenendo ampi successi e riconoscimenti. Ha collaborato con molti tra i principali jazzisti italiani (Franco D’Andrea, Massimo Urbani, Enrico Rava, Rita Marcotulli, Danilo Rea, Roberto Gatto) ed europei (Aldo Romano, Tony Oxley, Henri Texier). Ha suonato regolarmente con musicisti come Lee Konitz, Steve Lacy, Joe Lovano, Joe Chambers, Gil Goldstein, Steve Swallow, Eliot Zigmund, Paul Motian (del cui “Electric Bebop Band” ha fatto parte) ed è uno dei musicisti italiani che godono della più alta considerazione presso i colleghi d’oltreoceano.

Giancarlo Cinelli detto “Charlie”

Bresciano classe 1958 inizia a studiare musica nella banda locale con il saxofono e in seguito in conservatorio con il contrabbasso. Ha partecipato a seminari jazz con Giorgio Gaslini e a lezioni di armonia con Nino Donzelli.

Attivo professionalmente come bassista dal 1978 con le più disparate formazioni e artisti in Italia e all’estero, in tour e in studio, da Martin Taylor a Mina, Zucchero, Geoff Wesley e le orchestre Rai e Mediaset.

Fondatore, chitarrista e leader dei “Charlie & the Cats” dal ’89 al ‘99 Ha intrapreso la carriera solista come cantautore producendo 8 album di brani originali con testi originali e tratti dalla poesia dialettale bresciana. Suona sempre basso e contrabbasso, costantemente al lavoro alla ricerca di nuove sonorità.

Giancarlo Bianchetti diplomato in chitarra al Conservatorio “G.Frescobaldi” di Ferrara col M° Leonardo De Angelis nel 1994, studia chitarra jazz e armonia funzionale col M°Antonio Cavicchi. Ha inoltre partecipato a Stages internazionali condotti da Jim Hall, Barney Kessel, Pat Martino, Elvin Jones, Barry Harris, Toninho Horta, Guinga. Dal 1988 ad oggi svolge una intensa attività concertistica che lo porta ad esibirsi in svariati festival, rassegne e clubs nazionali ed internazionali, sia in ambito jazzistico (con: Steve Grossman, Tony Scott, Carlo Atti, Piero Odorici, Pietro e Marcello Tonolo, Jack Walrath, Sandro Gibellini, Antonio Cavicchi, James Moody, Bobby Watson, Alberto Borsari, Ares Tavolazzi, Robert Bonisolo…) che pop (Vinicio Capossela e Gianmaria Testa). Ha al suo attivo più di 50 collaborazioni discografiche.

Giovanni Giorgi Nato a Saronno il 18 Marzo 1975, inizia a suonare la batteria in età molto precoce, grazie a suo padre, anch’egli batterista. Attivo nell’ambito della musica contemporanea, pop, rock e jazz effettua MasterClass in Italia e all’estero. Tantissime le sue collaborazioni con nomi internazionali come Delfeayo Marsalis, John Patitucci, Jimmy Haslip, Delmar Brown, Andy Timmons, Carl Verheyen, Guthrie Govan, Paul Jeffrey, Tommy Emmanuel, e con i più importanti jazzisti italiani: Danilo Rea, Pietro Tonolo, Flavio Boltro, Gianluca Petrella, Maurizio Giammarco, Stefano Di Battista, Dario Deidda, Massimo Moriconi, Stefano Cerri, Paolino Dalla Porta, Patrizio Fariselli, Fabrizio Bosso, Dado Moroni e molti altri.

***

Il BargaJazz Festival 2020 proseguirà fino al 30 di Agosto con tanti appuntamenti che si terranno all’aperto e in piena sicurezza, nella splendida cornice dei Giardini di Villa Gherardi a Barga.

Il Festival, dedicato ogni anno a un musicista diverso, per questa edizione non poteva che essere dedicato a Giancarlo Rizzardi, recentemente scomparso, fondatore del festival e instancabile animatore della vita musicale e culturale di Barga.

Per i concerti saranno ospiti del Festival Andy Sheppard e Rita MarcotulliScott Hamilton con Alkaline Trio, il trio MELEZ con il batterista Jim Black e la cantante Cansu Tanrıkulu.

Ampio spazio è stato dato anche ai solisti dell’orchestra di Bargajazz: Andrea Tofanelli, Rossano Emili, Luca Gusella, Nico Gori, Angelo Lazzeri, Stefano Onorati, che presenteranno ciascuno i propri progetti in piccolo gruppo e lo stesso Mario Raja, direttore dell’orchestra, si esibirà con il suo quintetto.

Il 22 di agosto alle ore 18:00 presso la sala consiliare del Comune di Barga, il musicologo Francesco Martinelli traccia il profilo di uno dei grandi maestri del jazz con una conferenza su “Dexeter Gordon, il Gigante del Sax Tenore”.

Confermata la giornata di Barga IN Jazz per il 23 di agosto che si terrà a partire dal pomeriggio nei giardini di Villa Gherardi dove si alterneranno i gruppi di giovani provenienti da SienaJazz University. La giornata sarà inaugurata alle ore 17:30 dalla West Coast Street Band che guiderà il pubblico tra le strade e le piazze del centro storico. Alle ore 18:30, come ogni anno, previsto anche un concerto presso il Duomo di S. Cristoforo in una cornice suggestiva e spirituale con Dimitri Grechi Espinoza che presenterà il suo ultimo lavoro discografico “In A Spiritual Way”. La manifestazione si concluderà poi in serata con l’Enojazz Quintet e una grande jam session abbinata alla degustazione di vini a cura di Azienda agricola Macea ed i produttori di Borgo a Mozzano.

L’ingresso ai concerti prevede biglietti alla portata di tutti da 5 a 10 euro con un’importante promozione rivolta agli studenti delle scuole civiche di musica, dei licei musicali che avranno accesso ai concerti con un biglietto poco più che simbolico di 1 euro.

Il programma completo è disponibile sul sito www.bargajazz.it, per informazioni e prenotazioni: info@bargajazz.it – Tel. 0583723860. Prevendite su https://www.liveticket.it/bargajazz