Dal 18 maggio riaperture per ristoranti, bar e parrucchieri

0
607

Tra giovedì 14 e venerdì 15 arriveranno le linee guida per consentire alle Regioni di riaprire, sulla base dei dati del monitoraggio del ministero della Salute.

Accordo fatto sulle riaperture di negozi, ristoranti, bar, parrucchieri e centri estetici.

L’esecutivo darà spazio ad «aperture su misura» nella Fase 2, così come è stato chiesto dai vari governatori delle regioni. Tra giovedì 14 e venerdì 15, sulla base dei dati del monitoraggio del ministero della Salute, arriveranno le linee guida per consentire alle Regioni di riaprire dal 18 maggio commercio al dettaglio, bar e ristoranti, estetisti e parrucchieri.

Il governo avrà comunque la possibilità di intervenire nel caso in cui, in base all’andamento dei dati sulla curva del contagio e dei criteri definiti dalla circolare del ministero della Salute, fosse necessario bloccare una nuova diffusione del virus.

Dunque, se tutto andrà bene, questo sarà un ulteriore passo verso la normalità e per molti un ritorno alla vita.