DECRETO PREVENZIONE CORONAVIRUS: COSA SUCCEDE A CAPANNORI

0
409

Per effetto del decreto del Presidente del consiglio dei ministri che riguarda la prevenzione del Coronavirus da domani, 5 marzo, a Capannori:

  • Sono annullate tutte le iniziative culturali comunali (comprese le presentazioni di libri, eventi convegnistici, cinema e teatro)
  • Fino al 15 marzo sono chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado, compresi i nidi d’infanzia
  • Sono annullate tutte le manifestazioni sportive. Per quanto riguarda gli allenamenti, che potrebbero essere effettuati a precise condizioni, l’amministrazione comunale si interfaccerà con le associazioni di riferimento
  • E’ chiuso Artè Capannori
  • Le biblioteche comunali (Artemisia – Polo Culturale Di Capannori, Camigliano e San Leonardo in Treponzio) sono aperte ma gli accessi sono limitati al numero che consente di rispettare la distanza di un metro fra le persone
  •  La piscina comunale è aperta. All’interno saranno affisse le indicazioni per rispettare le norme di sicurezza.
  • E’ necessario limitare le visite alla Residenza Sanitaria Assistita di Marlia, nell’interesse delle persone che vi vivono.
  • Tutte le disposizioni valgono anche per gli eventi promossi dai privati: è importante che anche gli organizzatori di convegni o manifestazioni annullino fino al 15 marzo ciò che era in programma.

Continuate a seguire i canali ufficiali del Comune di Capannori per rimanere informati.

L’obiettivo del decreto è ridurre la contagiosità del virus cercando di neutralizzare il picco dei contagi da Coronavirus per consentire al sistema sanitario di lavorare bene, come sta già facendo.

Fonte Comune di Capannori