Musica al Caffè, Circolo del jazz e Animando insieme per una nuova stagione di concerti al Caffè delle Mura

MUSICA AL CAFFÈ, CIRCOLO DEL JAZZ E ANIMANDO ASSIEME PER UNA NUOVA STAGIONE

DI CONCERTI AL CAFFÈ DELLE MURA

Jazz e non solo, cinque mesi di musica live tutti i venerdì nello storico locale lucchese

Il jazz, lo swing e la musica dei grandi cantautori italiani sono alcuni degli ingredienti del ciclo di concerti che a partire dall’8 febbraio animerà i venerdì sera all’Antico Caffè delle Mura.

Venti serate di musica dal vivo che nascono dalla collaborazione tra Circolo Lucca Jazz e associazione Animando e dall’iniziativa privata della famiglia Barsotti che gestisce il locale e ambisce a offrire alla città un’occasione per scoprire e valorizzare la musica di qualità, a livello locale e regionale. Il tutto in una sede di grande fascino come l’Antico Caffè delle Mura, che ben si presta ad accogliere questo tipo di eventi, come ha dimostrato nei mesi scorsi, quando gli appuntamenti erano quindicinali e dedicati solo al jazz.

Il calendario dei concerti va da febbraio a giugno e spazia dal jazz al cantautorato, con incursioni nella musica popolare, italiana e internazionale. A presentarlo, questa mattina (5 febbraio) al Caffè delle Mura, c’erano Sauro e Massimo Barsotti, Vittorio Barsotti, presidente del Circolo Lucca Jazz, Paolo Citti, presidente di Animando, e Stefano Ragghianti, assessore alla cultura del Comune di Lucca. Con loro anche i curatori dei programmi, Mauro di Grazia e Laura De Luca per Animando.

Vittorio Barsotti ha espresso soddisfazione per la continuazione di un ciclo iniziato nel 2018 e che prosegue ora con la collaborazione di Animando, in un locale storico per la città di Lucca. Sulla stessa linea Citti, che ha sottolineato gli aspetti di grande interesse sia del luogo che del programma della manifestazione. «Questa iniziativa mi è piaciuta fin da subito – ha concluso Ragghianti – per tre semplici motivi: perché inizia in un periodo in cui c’è bisogno di eventi a Lucca, perché si svolge sulle mura e perché è l’ennesima prova del fatto che la collaborazione tra vari soggetti, in questo caso anche privati, può funzionare».

Il via ufficiale è fissato per venerdì 8 febbraio alle 21:45 con una serata del Circolo del Jazz Group che proporrà un repertorio di standard noti, con brani classici del jazz. La serata porta al Caffè delle Mura l’esperienza delle jam session interne al club che vedono suonare insieme nuove leve e “vecchie guardie”. A esibirsi saranno la vocalist Sara Bergamini, Alessandro Matteucci al pianoforte, Beppe Nannini alla tromba e al sax, Lorenzo Fuzica alle percussioni, Daniele Micheli al contrabbasso e Vittorio Barsotti, attuale presidente del Circolo Lucca jazz, alla batteria. Ospite della serata il noto chitarrista Marco Cattani.

Venerdì 15 febbraio (sempre alle 21:45) è il turno di Animando che propone Milano/1 – Robe minime. Jannacci e dintorni, con Luca Benicchi al pianoforte e voce, Andrea Pacini alle percussioni e la vocalist Margherita Giorgi. Un omaggio a Enzo Jannacci con la rilettura delle sue canzoni più belle insieme a qualche brano inedito da lui ispirato.

Venerdì 22 febbraio ancora jazz con il Federica Gennai Trio (Federica Gennai, voce, elettronica, composizioni; Mauro Grossi, piano; Ferdinando Romano, contrabbasso). L’8 marzo è la volta dello swing italiano di Rossano Giusfredi (piano), Daniela Acquaviva (voce), Piero Di Marco (tromba), Vittorio Barsotti (batteria) e Daniele Micheli (contrabbasso) per proseguire poi il 15 marzo con l’omaggio a un altro cantautore milanese, Giorgio Gaber, e Milano/2 – A sud di Gaber con Giulio D’Agnello, chitarra e voce, Antonello Solinas al basso e Diego Guarino alla batteria. Venerdì 22 marzo sarà la volta del Ludovico Fulci Quartet. La stagione proseguirà fino alla fine di giugno.

I concerti iniziano alle 21:45, l’ingresso prevede la consumazione obbligatoria.

Per info tel. 334 3412486, info@caffemura.com.

cof
Condividi
  • 172
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    172
    Shares