Graziano Salvadori, Paola Massoni, Stefania Bonomi, Giuliano Bruni il 18 luglio a UN MARE DI LIBRI

UN MARE DI LIBRI AL BAGNO VENEZIA

Giovedì 18 luglio alle 18.30  Bagno Venezia – Lido di Camaiore (lungomare Europa 120)

Un mare di libri –  Quattro libri e quattro autori da scoprire

Con Giuliano Bruni “Comunicare: umana necessità” guida ad una efficace comunicazione (Mauro Pagliai Editore) Graziano Salvadori Per te” (Amazon)  Paola Massoni “I misteriosi mondi di Mèlia” (Ibiskos) Stefania Bonomi “Il pentagramma dell’anima” (Youcanprint). Conduce Demetrio Brandi. 

GIULIANO BRUNI  “Comunicare: umana necessità” guida ad una efficace comunicazione (Mauro Pagliai Editore).  Un agile manuale che affronta il tema della comunicazione a tutto tondo, nei suoi aspetti storici e sociologici così come in quelli tecnici e relazionali.  La prima parte è dedicata a considerazioni preliminari sul comportamento dell’individuo all’interno della società, alla storia dei media e alle principali teorie in materia. Nella seconda sono descritte le principali tipologie di comunicazione, con particolare attenzione a quella assertiva e alla programmazione neurolinguistica. L’ultima parte, infine, affronta tematiche specifiche inerenti la società contemporanea e il mondo del lavoro: sono introdotti i concetti di stressburnout e mobbing, ed è esaminata in profondità la figura del leader.

PAOLA MASSONI  “I misteriosi mondi di Mèlia. Un favoloso viaggio iniziatico nel regno della natura, dell’anima e dell’oltre”(Ibiskos Ulivieri)    Un racconto poetico del favoloso viaggio iniziatico della ninfa Mèlia nel mondo della Natura, dell’Anima e dell’Oltre. La trilogia di commedie teatrali si è aggiudicata il prestigioso premio Scrivere per il teatro al concorso internazionale di letteratura città di Pontremoli edizione 2018.  “Io non so più se sono ninfa, camelia, farfalla o donna, cigno, quercia, mare o pioggia, non so nemmeno se ciò che vivo è sogno o realtà né quale delle due sia la vera illusione…”. Nella trilogia “I misteriosi mondi di Mèlia (Il sogno, Il viaggio, La visione)” la Ninfa Mèlia, immaginaria creatura umana e divina, ha l’opportunità di viaggiare oltre il visibile, in mondi fiabeschi, simbolici, tra miti e archetipi, popolati da elfi, ninfe ed entità nascoste, alla ricerca di sé e di un più armonico rapporto con l’universo…

GRAZIANO SALVADORI  “Per te” (Amazon), Graziano Salvadori stupisce con una bella storia d’amore.  Graziano è un gigante di un metro e novanta, attore e comico, noto per aver recitato in vari film e per la partecipazione a “Vernice fresca” e ad “Aria Fresca” con l’indimenticabile Niki Giustini. Nessuno pensava che avesse la sensibilità di scrivere un romanzo d’amore, invece “Per te” dimostra esattamente il contrario.  “Per te” è un romanzo a tinte pastello, tenero, leggero, un acquarello di sentimenti amorosi che avvolge i protagonisti e ci accompagna nella loro storia, una storia d’amore assoluto, pieno. L’amore fra Elia e Fiammetta rievoca gli amori assoluti del Dolce Stil Novo trasposto in una moderna città con nuovi ruoli e nuovi miti quali le macchine d’epoca.  Fiammetta, la protagonista, è una giornalista d’assalto che ama i motori e le auto, si tiene in forma e adora le margherite. Si innamora di Elia, un misterioso musicista possessore di una pagoda d’epoca. Il loro amore colora tutto Il romanzo con un finale tanto a sorpresa quanto romantico.  Nel romanzo c’è anche un omaggio a Niki Giustini cui il libro è dedicato ed è presente come personaggio lo stesso autore. Autore che incarna pienamente l’uomo nuovo, quell’uomo che accoglie e valorizza i sentimenti, la sua parte femminile e li fa vivere. Del resto uno dei fenomeni di questi anni è il fatto che mentre le donne scrivono testi non romantici sono gli uomini a scrivere romanzi di amore. Anche Graziano Salvadori si dimostra un uomo nuovo che, aprendo al suo femminile, non esprime violenza perché non ne ha bisogno. La violenza dell’uomo spesso sono i suoi dolori che non sa vedere e accettare, allora uccide chi scatena in lui quel dolore anziché accettare e accogliere il dolore stesso. Con uomini come Graziano Salvadori inizia il cambiamento profondo dei rapporti uomo donna perché inizia l’uomo nuovo, completo di maschile e femminile.  Leggere “Per te” è immergersi in un mondo di sentimenti profondi, amicizia, amore e dolore.                                                                                                    

STEFANIA BONOMI   “Il pentagramma dell’anima” (Youcanprint). Giornalista milanese, dopo sette anni dal suo primo successo editoriale, il romanzo “Perché ti ho messo al mondo”, si affaccia nuovamente al mondo editoriale con “Il Pentagramma dell’Anima”. I quattro personaggi che si “incontrano” nel romanzo vivono in luoghi diversi: due su questo pianeta (Maria Sole e Lucas Prandi) e due  in una dimensione energetica e spirituale dove si arriva una volta terminato il percorso terreno (Leonardo Alfieri e Amanda).  Leonardo Alfieri, noto attore e scrittore, a seguito di un incidente, si trova nel mondo degli Alati, una dimensione governata dalle leggi dell’energia cosmica dove, ad ogni nuovo arrivato, viene affidata una missione di reintegro spirituale di un anima terrena. La missione di Leonardo ha un nome: Maria Sole, una giovane donna la cui anima terrena è dilaniata dal dolore e dal rancore per la perdita di importanti affetti familiari. Leonardo comprende che la via del recupero delle emozioni  è la musica, perché quando l’energia di Maria Sole si libera sui tasti del pianoforte il suo cuore produce battiti d’amore infinito.  L’incontro con un produttore musicale porterà Maria Sole ad esibirsi al festival di Sanremo, avvalendosi, per la realizzazione del suo videoclip,  della collaborazione di Lucas Prandi, uomo altrettanto disilluso dalla vita. Una serie di coincidenze astrali caratterizzate dal “pentagramma della loro anima”  e potenziate dall’energia emozionale, potranno condurre i due protagonisti a intraprendere un percorso di vita purificato, permettendo così a Leonardo Alfieri di portare a termine la sua missione e intraprendere la via del ritorno.

A cura di LuccAutori – premio Racconti nella Rete.

PROGRAMMA GENERALE prossimi incontri(EVENTO SPECIALE) Venerdì 19 luglio ore 21,15 Incontro con l’autore BEPPE DATI accompagnato da Marilena Catapano, Simone Gaggioli, Federico Sagona e Marco Fontana.  Parole e musica con un protagonista della canzone italiana. Giovedì 25 luglio ore 18.30 Daniela Donatella Pieruccini “Se fosse un giorno sarebbe giovedì” (L’Erudita), Michele Cecchini “Il cielo per ultimo” (Bollati Boringhieri) , Bettina Bartalesi “Luce” (Edizioni Clown Bianco) Marco Ferri “Firenze in festa – Le tradizioni popolari fiorentine” (Angelo Pontecorboli Editore) Maurizio Vaccaro “Vitamine di sopravvivenza” (Pezzini Editore). Pino Marchini “Castelnovesi nella prima guerra mondiale” (Edizioni Cinque Terre). Giovedì 1 agosto ore 18.30 Festa per i 18 anni del premio letterario “Racconti nella Rete”. Con  Elisa De Leonardis, Marta Borroni, Michela Rossi, Federica Politi, Giusi Scerri, Manuel Chiocca, Danilo Nucci, Federico Fabbri, Stefano Carlo Vecoli, Damiano Battistoni ed altri. Con Cinzia Ciarmatori “Un coniglio per amico” (Macro Edizioni).

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •