AMORE & VITA | PRODIR: In Francia e Belgio per chiudere in bellezza il calendario Europeo

AMORE & VITA | PRODIR: In Francia e Belgio per chiudere in bellezza il calendario Europeo. Le classiche PARIS – BOURGES e MEMORIAL RIK VAN STEENBERGEN/ KEMPEN CLASSIC sono gli obbiettivi di Appollonio e Tizza.

Archiviato con soddisfazione il Giro dell’Emila (con l’eccellente performance e piazzamento di Pierpaolo Ficara),  ed invece con un po’ di rammarico il Trofeo Beghelli, il team diretto Starchyk, Giorgini e Marchetti si avvia all’epilogo di questa straordinaria stagione 2019, almeno per quanto concerne le gare Europee (ci sarà poi in calendario un ultimo appuntamento a Taiwan).

Gli atleti selezionati, già in grande spolvero anche nelle ultime competizioni, proveranno a chiudere in bellezza sulle strade Francesi e Belghe di queste due prestigiose classiche adatte agli sprinter, la PARIS – BOURGES ed il MEMORIAL RIK VAN STEENBERGEN / KEMPEN CLASSIC

Atleti come Marco Tizza e soprattutto Davide Appollonio, tenteranno di dare il massimo: un vero e proprio “all-in” con se stessi, per regalare alla società e soprattutto allo sponsor PRODIR di Giorgio Pagani un ennesima memorabile performance da mettere in bacheca e chiudere la stagione Europea nel migliore dei modi.

ORGOGLIO  – «Ci accingiamo a concludere una stagione straordinaria per i nostri colori – commenta Fanini –  siamo orgogliosi di ogni singolo risultato e di ogni vittoria perché sono state il frutto di un grandissimo lavoro di squadra. Siamo stati competitivi da Mallorca (che si disputava a Gennaio), finoad  Ottobre, il che non è poco. Nessun team Continental, e perfino alcuni Professional possono vantare tanto. Per questo voglio ringraziare gli atleti, i tecnici e tutto lo staff. Abbiamo lottato insieme con entusiasmo e determinazione, superando ogni ostacolo con ottimismo e alla fine le gioie sono state tante, e personalmente mi ripagano per i molti sacrifici. Spero che queste ultime gare ci regalino ancora qualcosa ma,  già di per se, quanto raccolto fin ora ci appaga totalmente e ci fa guardare con sicurezza al 2020 dove proveremo a fare ancora meglio».   

Con Appollonio e Tizza correranno: gli stagisti Rubens Rosini e Kevin Boyer, e poi Andrea MeucciYuki HishinumaViesturs Luksevics e Kaspars Sergis.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •