Header ad
Header ad
Header ad

Esplanade e Royal: successo per il Buy Tuscany on the road

Buy Tuscany  Versilia 2018

Grande successo per il workshop turistico organizzato a Viareggio da Toscana Promozione Turistica. “Finalmente la Versilia turistica è tornata al centro dell’attenzione” – dicono i direttori generali dell’Hotel Esplanade, Beatrice Taccola, e del Grand Hotel Royal, Marino Patruno.

“Era da molti anni che a Viareggio non si svolgeva un incontro così importante rivolto alle strutture turistiche del territorio” – dice Beatrice Taccola.   “Noi eravamo presenti alla riunione al Principe di Piemonte e sono convinta che sia stata una eccellente opportunità di crescita per tutti, non solo per le grandi strutture alberghiere.  La ricaduta economica infatti verrà a premiare tutto il comparto turistico della Versilia.”

“L’entusiasmo degli buyer nell’apprezzare la nostra attività turistica è senz’altro di buon auspicio per il futuro” – dice Marino Patruno. “Hanno avuto modo di conoscere da vicino importanti realtà viareggine come quelle ricettive, balneari e della grande cantieristica navale.   Siamo noi che per primi dobbiamo credere nel rilancio turistico di questa zona. Dobbiamo continuare ad essere presenti con le nostre eccellenze, certi di meritare una grande ribalta internazionale.”

Sono stati cinquanta i  buyer internazionali che  hanno preso parte a Buy Tuscany on the road’,  il workshop turistico organizzato da Toscana Promozione Turistica e che quest’anno si è svolto in Versilia, nella lussuosa cornice del Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio.

Oltre millecinquecento gli incontri in agenda che hanno aperto la strada a concrete possibilità di lavoro già a partire dalla stagione 2018 con eccellenti aperture per i prossimi anni.  Il tutto per un giro d’affari che, per il breve periodo, gli organizzatori hanno stimato attorno ai 4 milioni di euro. Oltre il novanta per cento  il livello di soddisfazione registrato tanto tra gli operatori toscani e dai buyer stranieri. E se i buyer internazionali sono rimasti estremamente soddisfatti dall’offerta della costa toscana, altrettanto contenti sono stati gli operatori. In particolare per i contatti avuti con le controparti provenienti da Francia, Irlanda e Usa, seguiti dai classici mercati della Svizzera e della Germania. Ma grande soddisfazione hanno dato anche gli appuntamenti con i buyer di realtà come la Georgia, la Bielorussia e gli Emirati Arabi.

Concluse le contrattazioni al Grand hotel Principe di Piemonte, i cinquanta buyer internazionali di Buy Tuscany On the Road sono partiti per sei tour che li porteranno sulla costa e nell’entroterra. Snodandosi da Lucca a Pietrasanta e Camaiore, tornando poi a Viareggio per allungarsi fino in Garfagnana, i sei percorsi faranno scoprire ai partecipanti le attrazioni artistiche e culturali del territorio; i tesori delle Alpi Apuane; le prelibatezze dell’enogastronomia locale. Ma anche la bellezza di navigare sotto costa e l’offerta di turismo-avventura.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi