Header ad
Header ad
Header ad

Outdoor experience: 5 modi originali per vivere l’estate a contatto con la natura

Dalla yurta al pod, tutti gli alloggi che si possono scegliere per la perfetta vacanza in campeggio presentati da Pitchup.com

Per scaricare la gallery fotografica clicca il seguente link: https://urly.it/35ha

Milano, 09 maggio 2018 – Con l’inizio di maggio terminano i ponti e le occasioni di fuga dall’ufficio e dalla realtà quotidiana si limitano ai fine settimana. La mente inizia a vagare verso le tanto sospirate vacanze estive alla ricerca del soggiorno perfetto. Siti e portali di viaggio vengono presi d’assalto per trovare l’esperienza unica, memorabile e conveniente che sia un hotel, un resort, un villaggio o una casa in affitto. Insomma, sono molteplici le soluzioni che si prospettano davanti al desiderio di partire, e sono sempre di più i viaggiatori che decidono di uscire dai soliti circuiti turistici. Per vivere nuove atmosfere più a contatto con la natura e realmente immerse nel territorio, una delle esperienze migliori è sicuramente il campeggio.

Camping però non vuol dire solo una tenda e un bosco. Anche questa outdoor experience permette di scegliere tra molteplici tipologie di alloggio. Scegliere il campeggio per le vacanze è un’operazione che, soprattutto per i viaggiatori inesperti, può rivelarsi più difficile del previsto. A differenza della maggioranza degli hotel, infatti, i campeggi dispongono di sistemazioni che possono variare enormemente l’una dall’altra, sia in fatto di comfort sia per il prezzo.

Pitchup.com, l’unica piattaforma di instant booking per i campeggi in Italia e presente in oltre 45 paesi in tutto il mondo, propone un inventario di alcune delle soluzioni più caratteristiche a portata di click con suggerimenti per lasciarsi ispirare e per prenotare la propria vacanza en plein air in pochi minuti. Su Pitchup.com, infatti, è possibile ricercare la struttura preferita e la posizione geografica, controllando immagini, recensioni, prezzo e disponibilità. Grazie a 80 filtri e a un sistema di comparazione che permette di confrontare 20 strutture contemporaneamente, chiunque può trovare la propria vacanza perfetta su misura. La prenotazione è immediata, in pochi click si può organizzare la propria estate e iniziare a immaginare le sospirate ferie.

Tra i suggerimenti per l’estate 2018, Pitchup.com propone 5 diverse soluzioni per una vacanza esclusiva a contatto con la natura:

1) LA YURTA

La yurta non è una semplice tenda, ma una vera e propria casa mobile che trasporta con sé la magia di un tempio. Chiamata anche gher, è una sistemazione tipica dell’Asia e in particolare della Mongolia ed è costituita da una struttura in legno circolare, smontabile e facilmente trasportabile, ricoperta da diversi strati di tessuti e feltro di lana isolante. La struttura è costruita per sostenersi da sola, senza ancoraggi al terreno, corde o fondamenta. Grazie agli strati che la compongono, la yurta offre un isolamento termico naturale che la rende la sistemazione perfetta per ogni tipo di clima.

Per chi volesse sentirsi in Asia anche in Italia, Pitchup.com suggerisce in Toscana, il Glamping Il Sole, un’azienda agricola situata in mezzo al verde delle colline maremmane che propone un’ospitalità rurale e cucina a km zero con prodotti bio e, dulcis in fundo, proprio la possibilità di dormire in una yurta che sembra una piccola reggia.

2) LA CASA MOBILE

Le case mobili sono veri e propri appartamenti che, come lascia intuire il nome, non si basano su strutture fisse. Queste sistemazioni permettono di avere a disposizione più ambienti e tutti i confort, come se fossero vere e proprie suite immerse nella natura, adatte per le loro dimensioni modulabili a famiglie numerose e gruppi di amici.

La proposta di Pitchup.com per vivere al meglio il soggiorno in questo tipo di struttura, anche per chi non ama il mare, è il Campeggio Internazionale Lago di Bracciano situato sulle rive del lago a soli 30km da Roma. La posizione strategica di questo camping lo rende il luogo perfetto da cui partire per visitare Roma e gli splendidi borghi laziali, tornando poi a immergersi in un’oasi di pace dotata di numerosi servizi come piscina per bambini, campi da beach volley e la possibilità di praticare sport acquatici.

3) IL BUNGALOW

Il bungalow differisce dalla casa mobile perché ha le fondamenta ancorate al terreno ed è costituito da pareti in muratura con pareti in legno, tipiche degli chalet di montagna. Spesso queste strutture includono anche bagno privato, piccola cucina, aria condizionata e veranda, rappresentando così uno dei migliori compromessi tra la vita all’aria aperta del campeggio e un soggiorno più strutturato dotato di ogni comfort.

Per chi desidera la tranquillità assoluta o per una vacanza in famiglia dove i bambini possono essere lasciati liberi di godere la pace della natura, Pitchup.com suggerisce i bungalow del Green Village Assisi in Umbria. Situato all’interno di una pineta, con piscina privata a disposizione degli ospiti, questo villaggio turistico costituisce la meta preferita per chi ricerca il vero relax lontano dai rumori e dalla confusione.

4) TIPI

La tenda degli indiani è stato il sogno di qualsiasi bambino: chiunque ha provato almeno una volta a costruirne una e ha desiderato di vivere all’interno. Oggi in molti campeggi si possono trovare i tipi, o tepee: un tipo di sistemazione che si ispira proprio alle antiche tende coniche dei pellerossa e che permette di vivere esperienze uniche a stretto contatto con la natura, proprio come gli indiani d’America.

Pitchup.com, con oltre 3000 strutture in oltre 45 paesi suggerisce agli amanti di questo tipo di strutture o a chi vuole provarla per la prima volta, una suggestivo campeggio situato nella valle della Loira, in Francia. Qui è possibile trovare il Camping L’Escale des Châteaux de la Loire, immerso nel verde e costeggiato dal fiume Cher, a meno di 30 minuti dai sei castelli della valle. Situato in una zona privilegiata, questo camping si trova inoltre vicino allo ZooParc Beauval, nota meta per le famiglie dove i bambini possono divertirsi sul tappeto elastico e all’interno dell’area giochi del parco.

5) IL POD

Il pod è l’evoluzione della tenda classica, un mix tra la sistemazione più tradizionale e il bungalow, caratterizzato da una struttura lignea che fa pensare ai piccoli bivacchi di montagna. E’ un alloggio molto suggestivo che, specialmente se posizionato in mezzo alla natura, offre la sensazione di essere al di fuori del mondo, in un luogo magico, protetti in una struttura senza tempo.

Rimaniamo sempre in Francia ma questa volta in Borgogna dove Pitchup.com suggerisce Le Petit Robinson. Qui è possibile provare l’esperienza del pod in un rifugio rurale immerso nel verde e vicino all’entrata del Parco Naturale del Morvan. Circondato da 180 km di percorsi ciclabili e buone zone di pesca, il villaggio offre favolosi pod in legno circondati da boschi, la meta ideale per chi vuole rilassarsi senza però rinunciare alle comodità e ai comfort.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi