Header ad
Header ad
Header ad

A Christopher Lucchesi anche il secondo round dell’Abarth 124 rally Selenia International Challenge a Sanremo

A Christopher Lucchesi anche il secondo round

dell’Abarth 124 rally Selenia International Challenge a Sanremo

Dopo la vittoria al Ciocco il giovane figlio d’arte, affiancato per la prima volta dal garfagnino Max Bosi,

ha centrato anche il secondo alloro nella difficile gara sul ponente ligure, finendo primo tra le vetture GT.

Christopher Lucchesi, ha concesso il bis di vittorie nell’Abarth 124 rally Selenia International Challenge, lo scorso fine settimana sulle celebri strade del Rallye Sanremo, la sessantacinquesima edizione di una delle competizioni su strada più avvincenti al mondo, terza prova del Campionato Italiano Rally.

Lucchesi Junior, portacolori della Scuderia Rally Evolution dopo l’esaltante e vittorioso debutto nel Campionato Italiano Rally allo scorso “Ciocco” al volante dell’Abarth 124 rally fornita da Bernini Rally, sulle strade dell’entroterra ligure si è esibito con il bis di allori, stavolta affiancato dall’esperto copilota garfagnino Max Bosi, risultando di nuovo primo tra le  vetture GT.

 Ancora una gara tutta nuova, per Lucchesi, un rally già difficile come conformazione ed orari, reso ancora più ostico dalle condizioni delle strade, trovate viscide ed indecifrabili per via delle piogge cadute alla vigilia. Ben guidato da Bosi e con i preziosi consigli di papà Gabriele ed anche di Michele Bernini, il Team manager della squadra, il diciannovenne di Bagni di Lucca ha corso senza prendere rischi, cercando di migliorare sempre più il dialogo con la vettura e pensando soprattutto in ottica stagionale che non alla singola prestazione. Ne è scaturita quindi una nuova soddisfazione che lo ha proiettato certamente sotto i riflettori di prima scena nel contesto tricolore, in attesa adesso di disputare la sua terza esperienza nel Campionato Italiano, il  4 e 5 maggio sulla strade siciliane della mitica Targa Florio.

“Una gara difficile, sia per il percorso reso ostico dalle piogge – commenta Lucchesi– che anche da come è stata disegnata la gara negli orari, ma è stata un’esperienza esaltante, unica, altamente formativa. Per un giovane credo sia davvero la migliore scuola. Non abbiamo cercato nulla di più se non portare a casa il risultato sia per il Challenge Abarth che per la categoria GT, dove abbiamo fatto due risultati pieni. Anche in questa occasione sono stai utilissimi i consigli di mio papà e di Michele Bernini e utilissimi gli input arrivati da Max Bosi, con cui ho corso per la prima volta, un vero professionista. Adesso la mente va alla Targa Florio, ovviamente anche in questo caso un percorso mai visto, per cui ci sarà da impegnarsi di nuovo ben oltre al 100% per far bene! ”.

 FOTO L. D’ANGELO

 #CIRally #Rally  #Abarth124GT  #Abarth @abarth_official  @abarth_italia_official

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi