Header ad
Header ad
Header ad

Sabato 31 marzo Opening Galleria Susanna Orlando N° 2 nuovo spazio in via Garibaldi a Pietrasanta

OPENING
GALLERIA SUSANNA ORLANDO N° 2
nuovo spazio espositivo in via Garibaldi a Pietrasanta

Sabato 31 marzo 2018
dalle ore 18.00
Pietrasanta, via Garibaldi 30

”Un buon gallerista non vende solo arte, ma insegna a vivere l’arte“ – Susanna Orlando

Sabato 31 marzo alle 18 la Galleria Susanna Orlando apre il suo secondo spazio espositivo a Pietrasanta, nella prestigiosa via Garibaldi, nel cuore della Versilia. Al numero 30 della storica strada, che già ospita alcune delle più importanti gallerie d’arte internazionali, sorgerà un piccolo scrigno che coinvolgerà sia gli artisti, chiamati ad esprimersi ispirandosi al luogo che accoglierà la loro arte, sia i visitatori che dovranno cogliere l’essenza del loro lavoro in un luogo raccolto.

La nuova galleria, che va ad affiancare quella di Via Stagio Stagi, è nata dall’esigenza di Susanna Orlando di proseguire la sua personale ricerca, iniziata oltre quarant’anni fa a Forte dei Marmi, di confrontarsi e far confrontare gli artisti anche con ambienti di piccole dimensioni.

Si riparano opere d’arte anche usate, “statement” di Giuseppe Chiari, è stato lo spunto per creare questa mostra ma soprattutto per raccontare lo spirito del nuovo spazio espositivo che si va ad inaugurare. È infatti questa l’occasione per sottolineare la “mission” di Susanna Orlando: proteggere e sostenere l’opera da quando esce dallo studio dell’artista, avvolgendola con le preziose cornici che lei definisce “un abbraccio”, pezzi unici studiati e realizzati su misura, per poi proseguire con le calde atmosfere degli allestimenti che la accolgono, fino alla finale destinazione a casa del collezionista, dove spesso decidono insieme la sua ideale collocazione.

In mostra, che sarà visitabile fino al 27 giugno 2018, saranno presenti altri “statement” di Giuseppe Chiari, tavole di Ben Vautier, allumini di Lorenzo Lazzeri, terracotte di Pino Deodato, bronzi di Giacomo Piussi.

Pino Deodato, “Narciso” , 2017 Lorenzo Lazzeri, “Ondulante”, 2018

La storia della Galleria Susanna Orlando inizia nel 1976 da una piccola stanza di appena 2 metri per 7 a Forte dei Marmi, dove Susanna, a soli 18 anni, inizia ad ospitare opere di Maestri del Novecento italiano, tra cui Marino Marini, Antonio Ligabue, Ottone Rosai, Pietreo Annigoni, Renato Guttuso, Mario Sironi. Dalla metà degli anni Ottanta apre al contemporaneo, con artisti quali Raffaele Bueno, Bruno Ceccobelli, Giuseppe Chiari, Sandro Chia, Lorenzo Lazzeri, Pino Deodato, Marco Lodola, Jessica Carroll, Aldo Mondino.

Diventata ormai un punto di riferimento per appassionati e collezionisti di tutto il mondo, nel luglio 2013 apre la sua prima Galleria a Pietrasanta in via Stagio Stagi. Qui, nell’estate del 2016, celebra i suoi quarant’anni di attività con le mostre di alcuni artisti che da tempo collaborano con lei: Canto ritrovato, una raccolta di preziose carte di Piero Pizzi Cannella, apre i festeggiamenti, che proseguono con la collettiva Quarantanniealtro a cura di Lorenzo Bruni, selezione di opere di artisti storici e giovani proposte che si sono misurati con lo spazio della galleria (Andrea Carpita, Fabrizio Corneli, Simone Ialongo, Giuseppe Pietroniro, Marco Raparelli, Eugenia Vanni, Regan Wheat, Gianfranco Baruchello, Giuseppe Chiari, Lucio Del Pezzo, Pino Deodato, Aldo Mondino, Giacomo Piussi, Giò Pomodoro), e si concludono con con la mostra dedicata a Lorenzo Lazzeri Lo sguardo sottile, a cura di Ivan Quaroni.
A seguire molte altre mostre dal 2017 fino ad oggi, tra cui Aryan Ozmaei – Giuseppe Vassallo Paesaggio dentro a cura di Pietro Gaglianò, L’artista e altri animali, personale di Girolamo Ciulla, e Nove magnifici accostamenti, una selezione di opere realizzate da maestri storicizzati e giovani artisti, “avvicinate” da Susanna Orlando seguendo canoni emotivi, cromatici e tecnici, accostando materiali e soggetti apparentemente diversi: terrecotte e allumini, pitture e plexiglas, incisioni e tavole materiche.
La nuova stagione espositiva del 2018 inizia con l’inaugurazione del nuovo spazio di Via Garibaldi e proseguirà con una importante personale di Giacomo Piussi che coinvolgerà tutte e due le gallerie con un lavoro site-specific.

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi