Header ad
Header ad
Header ad

Dance Meeting Lucca 2018

Un mosaico di eventi che ruota intorno al mondo della danza

Dal 10 al 15 aprile 2018 Lucca sarà nuovamente la capitale della danza con il “Dance Meeting”, manifestazione organizzata dall’AED Associazione Europea Danza in collaborazione con il Comune di Lucca, il Teatro del Giglio e l’Istituto Superiore di Studi Musicali Luigi Boccherini.

Per la prima volta è stato istituito il Premio alla carriera città di Lucca che sarà consegnato alla stella indiscussa della danza italiana Carla Fracci nel corso del gala di apertura in programma al Teatro del Giglio venerdì 13 aprile. In scena i grandi balletti del repertorio classico come “Romeo e Giulietta”, “Paquita” e “Le Corsaire” insieme a coreografie di grandi interpreti contemporanei.

Il “Dance Meeting” coinvolge oltre mille ballerini che provengono da tutta Italia e dall’estero in rappresentanza delle migliori accademie e scuole per partecipare a concorsi, rassegne e lezioni di danza classica e contemporanea tra il Teatro del Giglio, la Pia Casa e Villa Bottini. 

Sono oltre 50 gli spettacoli programmati tra il Teatro del Giglio, l’Auditorium Boccherini e le più belle piazze della città. Musica e danza dal vivo a cura dei musicisti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Luigi Boccherini, i danzatori del Codarts di Rotterdam e del Dance Intensive Programme.

Tante anche le iniziative collaterali come il concorso in collaborazione con Confcommercio per la migliore vetrina dedicata al tema della danza. Tutù di tulle, scarpette da punta e foto d’autore nelle vetrine per salutare i partecipanti. Sarà possibile votare la vetrina preferita sulla pagina Facebook ConcorsoVetrineDanzaLucca.

Merita una menzione speciale il concerto/spettacolo in Piazza San Michele giovedì 12 aprile alle 18.30. Arie da opera eseguite dal vivo dall’orchestra dell’ISSM Boccherini diretta da GianPaolo Mazzoli. Si tratta dell’Ouverture dalla Carmen di Bizet, la Fantasia sulla Carmen di Borne, l’intermezzo di Manon Lescaut di Giacomo Puccini, la Sinfonia dal Nabucco di Giuseppe Verdi, per le coreografie dei danzatori del DIP Dance Intensive Programme.

Per la prima volta il Museo per l’arte contemporanea Lu.C.C.A. ospiterà una performance liberamente ispirata alla mostra dedicata alle illustrazioni di Mario Sironi per “Il Popolo d’Italia” . Uno spettacolo itinerante che intende far rivivire con la musica e la danza emozioni e sensazioni di un periodo storico che ha segnato profondamente il nostro paese.

Segui l’evento con…

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi