Header ad
Header ad
Header ad

CINEFORUM EZECHIELE: Programmazione a Lucca e Capannori dal 31 marzo al 4 aprile 2018

Sabato 31 marzo, Domenica 1 aprile, lunedì 2 aprile 2018 ore 20.15 e 22.15
Cinema Artè Capannori
UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA
Usa, 2017 – 111′ di Sean Baker con Willem Dafoe, Bria Vinaite, Brooklynn Prince, Valeria Cotto

Un sogno chiamato Florida, il film diretto da Sean Baker, racconta la storia di Moonee (Brooklynn Prince), Scooty (Christopher Rivera) e Jancey (Valeria Cotto), tre bambini che vivono nella degradata periferia di Orlando, Florida, tanto vicina alla capitale mondiale delle vacanze, Disney World, quanto lontana dal gioioso e spensierato benessere dei suoi parchi tematici, spettacoli e resort.
I piccoli protagonisti hanno circa sei anni e riescono ancora a trasformare una realtà fatta di fast food, trash televisivo e quotidiana miseria in avventura, animati da quello spirito di possibilità e di intraprendenza tipico dell’infanzia.

Martedì 3 aprile 2018 ore 21.30
Cinema Astra  Lucca – Prime visioni
HANNAH

di Andrea Pallaoro – Italia/Francia, 2017 – 95’ con Charlotte Rampling, André Wilms, Jean Michel Balthazar
Mostra del Cinema di Venezia – Coppa Volpi come miglior attrice a Charlotte Rampling
Hannah è costretta a fare fronte a una situazione che porta con sé accuse infamanti. Suo marito è stato arrestato e, rimasta sola, inizia a confrontarsi con se stessa. Mentre si ostina a negare una verità generalmente appurata, la sua realtà diventa sempre più inquietante, portandola ad alienarsi dal mondo che la circonda e a confrontarsi con il proprio senso di identità, la vita coniugale e la società.
“Non ha bisogno di chissà quali parole, o superflue spiegazioni, il film: Pallaoro ama la sua Hannah in maniera incondizionata e non fa nulla per nascondere di volerla seguire, accompagnare, tenerle la mano, fin quando è possibile. Charlotte Rampling (Coppa Volpi a Venezia 74), al solito, si concede anima e corpo (letteralmente) in maniera straordinaria. Senza filtri, immensa» (Valerio Sammarco, Rivista del Cinematografo).

Ingresso riservato ai soci. Biglietto di ingresso € 5,00. La tessera può essere sottoscritta prima dell’inizio del film (tessera valida fino al 31.12.2018 costo € 5,00)

Mercoledì 4 aprile 2018 ore 21.30
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
I AM NOT YOUR NEGRO

Usa, 2016 – 93′ di Raoul Peck
Raccontato interamente con le parole di James Baldwin, attraverso il testo del suo ultimo progetto letterario rimasto incompiuto, I AM NOT YOUR NEGRO tocca le vite e gli assasinii di Malcom X, Martin Luther King Jr. e Medgar Evers per fare chiarezza su come l’immagine dei Neri in America venga oggi costruita e rafforzata.
Incardinato sul pensiero e le opere dell’intellettuale nero James Baldwin, il documentario di Raoul Peck è un documento, un manifesto, una lezione di storia e di etica; ma anche il ritratto di una mente acutissima, e di un narratore straordinario, capace di leggere la storia e il suo tempo con grande lucidità e di usare un linguaggio innovativo, empatico e chiarissimo per comunicare il suo pensiero. Ma i link al presente sono innumerevoli, e il film diventa anche un prodotto di entertainment che, invece di garantire fuga, aiuta a decodificare e comprendere meglio la complessità del mondo in cui viviamo. Dandoci così la possibilità di renderlo, forse, migliore. (Federico Gironi)

Evento speciale inserito nell’ambito di Utopia Italy, festival organizzato da New York English Academy dal 29 marzo al 10 aprile nelle città di Pisa, Firenze, Lucca e Livorno e dedicato, per questa prima edizione, a Martin Luther King nell’anniversario dei 50 anni dalla morte.
Tutto il programma del festival a questo link

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi