Header ad
Header ad
Header ad

Si è spento il Maestro Marzio Tinti

Il 26 febbraio a Benabbio (Lu) si è spento il Maestro Marzio Tinti.

Il funerale si terrà il giorno Giovedì 1 marzo  alle ore 15.00 alla cappellina dell’obitorio di Campo di Marte Lucca

Marzio Tinti ha ideato e poi realizzato insieme a Sergio Abati “La maratona dell’arte Europea”. La notizia di questa manifestazione è stata riportata sulla rivista “Dars-Agensy” nel 1965.

L’opera artistica di Marzio Tinti ha interessato numerosi critici d’arte, fra i quali: Sergio Abati, Domenico Acconci, Allegri, Maria Fagnani, Fiosianopalo, Mario Marzocchi, Tommaso Paloscia, Mario Portalupi, Paolo Perrone, Mario Radice, Franco Riccomini, Mario Rocchi, Piercarlo Santini, Alfredo Schettini, Nino Suri, Riccardo Tempestini, Varga, Marco Valsecchi, Giancarlo Vigorelli e molti altri.

Le sue opere figurano nella galleria d’arte moderna di Milano e in collezioni private di tutto il mondo.

Hanno scritto di lui “Il Corriere della Sera” “Oggi”, “Il Giorno”, “ Il Giornale”, “La Nazione”, “L’Uità”, “L’Avanti”, “stop”, “Salve”, “Il Piccolo”, “Il Giornale di Sicilia”, “Il Tirreno”, “La notte”, “Il Milanese”, “L’ordine di Como”, “Kippler”, “Dars-Agency” ed altri.

Il figlio Leandro Tinti e i familiari esprimono il loro dolore per la perdita del loro caro. 

Al dolore si associa anche Lucca Live. 

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi