Header ad
Header ad
Header ad

SPORT ATLETICA Il gs Lammari rosa vince il titolo toscano di cross per società

Strepitosa impresa delle atlete del Gs.Lammari che al termine dell’insidiosa e difficile, a causa del maltempo, seconda prova in quel di Arezzo, portano a casa il titolo regionale di cross per società, mettendo così in bacheca l’undicesimo sigillo consecutivo.

<<La gara decisiva si è corsa domenica scorsa 25 febbraio – spiega il ds Giorgio Meniconi – in una vera e propria giornata da incubo per il tempo, ma meravigliosa per il risultato. Si era a Bucine, nell’aretino, dove si disputava appunto la seconda prova del Campionato di Società assoluto regionale di cross e dove si assegnava il titolo regionale di società. Già alla prima prova di Empoli, le nostre ragazze avevano confermato la loro forza, con una classifica che le vedeva, in quel momento, sul primo gradino del podio. Ed oggi fra bufere di neve e vento gelido, le grandiose portacolori del Gs. Lammari, si sono aggiudicate per l’11o anno consecutivo, il prestigioso titolo, con grinta, coraggio e convinzione>>.

Il team amaranto che ha conquistato il titolo Toscano nelle due prove, era composto da: Denise Cavallini, Palma De Leo, Sara Orsi, Claudia Marietta, Barbara Dore, Eleonora Bazzoni. Per l’occasione inoltre ad Arezzo, al seguito vi erano diverse compagne di squadra come supporto morale: Cristina Neri, Cristina Perrone, Rosella D’Arata, Rachele Fabbro, insieme al gruppo dirigenziale: il ds Giorgio Meniconi e la consigliera-atleta Mara Antongiovanni, con l’aiuto di: Barbara, Luca, Giuliana, Angela e Marco. Questo il podio finale: 1° Gs. Lammari 53, 2° Atletica Castello Firenze 66, 3° Gs. Orecchiella Garfagnana 67.

Da segnalare inoltre gli ottimi piazzamenti conseguiti in alcune prove importanti delle atlete: Barbara Dore seconda assoluta in volata nella 10 km della “6.a Mugello Gp Run, nel circuito appunto del Mugello, mentre a Viareggio per il “Trofeo T.I.A.M.O. Carnevale” le lammarine chiudono anche questa 10 km. con: Claudia Marietta al 3° posto nella classifica assoluta e Claudia Marzi 1.a di categoria veterane. Infine alla successiva gara tenutasi a Marina di Carrara, la “White Marble Marathon”, è ancora in evidenza Claudia Marietta che conquista la 2.a posizione assoluta (dietro alla rwandese Clementine Mukandanga) e prima delle italiane, fermando il cronometro dei suoi 42,195 km. con il tempo di 2h55’18’’ migliorando così il suo personal best.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi