Header ad
Header ad
Header ad

BASKET LUCCA: La Geonova fa suo il derby con il Bama Altopascio

Bama Altopascio – Geonova Cmb

La Geonova fa suo il derby con il Bama Altopascio, dando prova di grande maturità, gli sono bastati quindici minuti ad inizio partita, per aver ragione di un Bama, ben lontano da quello visto al Palasport di Lucca, quando a dirigere la squadra, fu il capitano Fiorindi per l’assenza del coach Romani.

Tra i ragazzi di Piazza ce ne sono tre in doppia cifra, uno strepitoso Del Debbio e due pietre miliari della Geonova, Loni e Romano, il secondo anche in doppia cifra anche sui rimbalzi insieme a De Falco, Buono l’apporto della panchina con undici punti a referto.

 

L’atteso derby prende il via con una Geonova in grande spolvero, dopo soli tre minuti di gioco coach Romani è costretto a chiedere un timeout, per riordinare le idee, 2/11 il punteggio, rientrano in campo, ma l’Altopascio soffre sotto canestro e incassa punti pesanti.

Provano a mischiare le carte cambiando spesso modulo difensivo dalla zona a uomo senza però ottenere risultati.

 

Un Del Debbio in grande spolvero, coadiuvato da Loni e Romano portano la Geonova sul 15/28 alla prima sirena.

 

Si riparte per il secondo quarto con i ragazzi di Piazza scatenati, le loro mani sono decisamente calde, Del Debbio da due, De Falco lancia due micidiali bombe da tre, Del Debbio ancora a segno e questa volta dalla distanza, poi ancora Danesi sempre dall’arco per un totale di quattordici punti in meno di cinque minuti, dilatando il vantaggio fino al più ventitrè.

 

I padroni di casa non riescono a controbattere con sufficiente energia, tranne il capitano Fiorindi e Meucci, intanto le rotazioni per i lucchesi si ampliano e sul campo vanno Russo, Lombardi e Giovannetti, quando la sirena suona, per mandare le squadre al riposo lungo il tabellone segna 27/47

 

Al rientro la partita rallenta vistosamente e ne approfittano i ragazzi del Bama per cercare di rientrare, ma non vanno molto lontano, i bianco/rossi lucchesi, amministrano bene il vantaggio, dando spazio anche alle seconde linee e rispondendo punto su punto al Bama mantenendo il loro vantaggio e chiudendo il terzo sul 40/62

 

Quarto ed ultimo tempo ancora improntato al controllo e alla tenuta del vantaggio, il parziale dell’ultimo tempino è in perfetta parità, 16/16, mentre la partita si chiude sul 56/78

 

La Geonova torna dalla trasferta di Altopascio con due importantissimi punti che la riportano in vetta, insieme alle sue compagno di viaggio, la Virtus Siena e il Pino Dragons che perdendo contro la Pielle Livorno è rimasta a quota 30.

 

15/28 – 12/19 – 13/15 – 16/16

15/28 – 27/47 – 40/62 – 56/78

 

Bama Altopascio

Cappa 13, Meucci 10, Siena 4, Lorenzi, Fiorindi 16, Ghiarè, Azzolini 2, Pellicciotti 3, Orsini 7, Canciello, Rosania

All. Romani

 

Danesi 9, Del Debbio 18, De Falco 9, Romano 19, Loni 12, Balducci 1, Russo, Lombardi 5, Pierini 2, Giovannetti 3

All. Piazza

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi