Header ad
Header ad
Header ad

IL 7 MAGGIO ALL’HOTEL COUNTRY CLUB DI GRAGNANO LA 22.a EDIZIONE DEL PREMIO FEDELTA’ ALLO SPORT

SFINGE D’ORO ALL’ITALVOLLEY CAMPIONE DEL MONDO 2002 CON ELISA TOGUT E MANUELA LEGGERI

Fervono i preparativi per la 22.a edizione del Premio Fedeltà allo Sport che si svolgerà nel corso di una cena di gala all’Hotel Country Club di Gragnano Lunedi 7 Maggio.Ancora molte le sfingi d’oro che verranno consegnate.Spazio quest’anno anche all’Italvolley rosa che vinse l’unico titolo mondiale della storia a Berlino 2002 battendo in finale gli Stati Uniti per 3-2.Invitate a ritirare la sfinge d’oro quella che fu giudicata la miglior giocatrice dell’intero campionato:la friulana Elisa Togut,protagonista nel parquet fino al 2014 quando chiuse la carriera con il Pinerolo a 35 anni.E’ considerata una fra le più grandi schiacciatrici del mondo di tutti i tempi.Oltre al titolo iridato in azzurro vanta 305 presenze e si è aggiudicata anche 2 medaglie d’argento ed una di bronzo ai campionati europei.La fantastica nazionale iridata sarà rappresentata anche dal suo capitano di allora Manuela Leggeri,che di quella nazionale faceva il centrale.Vanta un palmares costellato a livello di club da tre scudetti,1 Champions League con volley Modena nel 2001,3 Coppa Italia,2 Supercoppa italiana e 3 Coppa Cev.Per Manuela Leggeri, nata e residente a Sezze in Provincia di Latina,la sfinge d’oro di Lucca è un regalo per il suo compleanno che ricorre due giorni dopo,infatti il 9 maggio compirà 42 anni.Ma-come dice Nieri-“siamo appena all’inizio”.La pressione dei soci onorari e del Presidente Stefano Gori gli impone di contattare altri personaggi del calcio ed altri campioni olimpici che hanno lasciato un segno indelebile nel cuore degli italiani.”Dopo 33 ori olimpici e tanti campioni del mondo del calcio,del ciclismo e di altre discipline sportive,-conclude Nieri-metterò il massimo impegno per portare a Lucca altri grandi nomi,il difficile sarà trovarli disponibili e soprattutto liberi dai loro impegni.Intanto sono soddisfatto dell’adesione di due protagoniste mondiali del volley che in Italia è il primo sport più seguito nel femminile.Anche a Lucca c’è tanta passione e la Bionatura Nottolini,impegnata a vincere il campionato e la Coppa Italia in B2 sarà presente al Premio con i dirigenti e diverse atlete.Per loro è anche l’occasione di conoscere due fra le più grandi protagoniste di sempre dello sport che rappresentano”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi