Header ad
Header ad
Header ad

Presentazione del Cristo di Matteo Civitali a Villa Guinigi

Martedì 23 gennaio, alle ore 16, il Busto di Cristo di Matteo Civitali, recuperato dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Firenze, verrà presentato al pubblico nella sua nuova collocazione, il Museo nazionale di Villa Guinigi. L’opera era stata trafugata dai tedeschi nel 1944 dalla chiesa di Santa Maria della Rosa di Lucca e venduta sul mercato antiquario. Dopo oltre 70 anni il Busto di Cristo, in terracotta policroma, è stato restituito alla città e sarà ospitato nella prestigiosa sede di Villa Guinigi, che conserva altre opere del grande artista lucchese, in attesa di poter tornare nel suo luogo di origine.

Alla presentazione interverranno: Stefano Casciu Direttore del Polo Museale della Toscana, Luigi Ficacci Soprintendente ABAP per le province di Lucca e Massa Carrara, Italo Castellani Arcivescovo di Lucca, Pietro Suchan Procuratore della Repubblica e Lanfranco Disibio, Comandante Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Firenze.

Un ringraziamento sarà fatto alle due ditte partner: Arternativa di Calenzano (FI) e Crown di Abbiategrasso (MI) che si sono fatte carico della realizzazione della base e dell’allestimento della scultura.

Informazioni

Ingresso libero

Museo nazionale di Villa Guinigi

Via della Quarquonia, Lucca

Facebook Musei Nazionali Lucca, Twitter @MuseiLucca

www.luccamuseinazionali.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi