Header ad
Header ad
Header ad

AMORE & VITA – PRODIR: pedalerà su bici FUJI

E’ ufficiale, gli atleti di AMORE & VITA – PRODIR pedaleranno su biciclette FUJI nella prossima stagione.

L’accordo portato a termine dal team manager Cristian Fanini è stato siglato tra Fuji Europe per mezzo del suo GM, Armin Von Hoogstraten e la compagnia elvetica Titan Bikes GMBH (del Dr Anton Schnetzer e del suo partner Christian Reinhart) distributrice del marchio americano in Svizzera.

Fuji Switzerland ha giocato una ruolo fondamentale nell’accordo – spiega il team manager Cristian Faninisoprattutto Christian Reinhart, persona molto vicina al nostro cooperatore Roberto Marchetti e tifoso del nostro team, è stato cruciale per la definizione del contratto.

Ringrazio molto Marchetti (che collabora sia con il sottoscritto che con i tecnici Francesco Frassi, Maurizio Giorgini ed il preparatore Gianluca Modesti), per essersi prodigato in maniera encomiabile ed in pochissimo tempo nell’assistermi a trovare uno sponsor di biciclette di alto livello che potesse supportarci e valorizzarci in modo corretto come crediamo di meritare. Ci dispiace di aver portato a termine la collaborazione con il marchio Fondriest, soprattutto perché siamo molto vicini a Maurizio che da una vita è un amico di famiglia ed è una persona davvero eccezionale ed ex campione straordinario.

Tuttavia la proprietà del marchio, ovvero cicli Esperia nella persona di Franco Zanaga, non ci ha messi in condizione di poter continuare sereni in quello che invece sarebbe dovuto essere un progetto a lungo termine e che a nostro avviso aveva indubbiamente già portato i suoi frutti. Purtroppo sono cose che succedono, però dispiace, soprattutto perché dopo una stagione con successi strepitosi principalmente Italia e Francia, credevamo che potesse andare diversamente. Detto questo, auguro comunque al marchio Fondriest tutto il meglio per il futuro.

Quanto a noi, siamo consapevoli dell’importanza di questo nuovo accordo. Di fatto abbiamo chiuso una porta ma abbiamo aperto un portone. Un opportunità davvero importante ed unica per il nostro futuro perché il nostro obbiettivo è quello di crescere più forti e migliorarci e con Fuji avremo tutti gli strumenti necessari per poterlo fare.

Fuji infatti con i suoi oltre 100 anni di storia nella produzione di bici , è un vero e proprio colosso mondiale, un brand tra i leader in assoluto nel mercato della bicicletta. Inoltre, per storicità si abbina perfettamente al nostro team che è il più vecchio al mondo. Quindi, questa nuova Sponsorship è decisamente il massimo a cui potessimo aspirare oggi. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico i nostri atleti correranno su telai SL 1.1 (che pesa soli 650 grammi), sul TRANSONIC 1.1 e sul NORCOM 1.1 TT, il top di gamma della linea FUJI 2018. Le bici saranno equipaggiate con Selle SMP, portaborracce Elite, coperture Challenge, gruppi Shimano, ruote e componentistica DEDA Elementi. Quindi saremo al top sotto ogni punto di vista.

Adesso non resta altro che vedere i nostri atleti pedalare forte e vincere su biciclette FUJI. Tra l’altro, uno degli obbiettivi primari del 2018, oltre a quello di ripetersi in Italia ed in Francia, sarà quello di vincere in USA la gara di Philadelphia, una classica bellissima che ci ha già visto vincenti con Roberto Gaggioli nel 1989 (e più volte protagonisti in questi ultimi anni) e che si svolge proprio sulle strade dove FUJI ha la sua sede principale e quartier generale”.

English version:

AMORE & VITA PRODIR will ride FUJI Bikes in 2018

Today it has finally become official: the athletes of the pro squad A&V-Prodir will ride the extraordinary Fuji Bikes in the next racing season.

The deal has been reached by general manager with Fuji Europe through his CEO Armin Von Hoogstraten and the Swiss company Titan Bikes (owned by Anton Schnetzer and its partner Christian Reinhart) that distributes the American brand in Switzerland.

Fuji Switzerland played a very important role into this deal – explain A&V GM Cristian Fanini – especially Mr. Reinhart, who is a very close friend of our new cooperator Roberto Marchetti (over being a great fan of our team), was extremely fundamental for the closing of the agreement.

I would like to give my special thanks particulary to Mr. Marchetti for his lavish endeavor (in a such very short time) of assistance and help on finding a top-level bike sponsor who could support and valorize properly our team as we believe we deserve. We are a bit sorry for having stopped the partnership with the brand Fondriest, especially because Maurizio is a good and close friend of mine and of my family. He is an amazing person besides a former world champ. However, the property of the brand, who is Franco Zanaga of Cicli Esperia, didn’t give us the comfortable conditions to continue with serenity into this project despite the original goal was to be long-lasting. I believe without doubt that we already gave them a lot of exposure and success, so the regret shouldn’t be mine. Unfortunately it’s part of the game and things like this happens sometimes. As I said I’m sorry, most of all because after a season of incredible prestigious results and victories, especially those obtained in Italy and France, I thought that it could end differently. This been said, I wish Fondriest all the best, and for what concern us, I think that we closed a door but we opened a huge “gate” for our future and we already understand the importance of this new partnership. Actually we stepped into a next higher level, so we are excited and proud.

This is a unique opportunity for the future of my team because we want to grow stronger and with Fuji we’ll have all the tools for achieving this mission. With over 100 years of history, Fuji is considered a real world giant in the bicycle industry. A brand among the absolute leaders in the market. Moreover, due to its historicity, it perfectly matches with our team. So I can say that this new sponsorship is actually the maximum we could aspire to today.

Regarding the pure technical aspect of the issue, our rider will use the frames SL 1.1, Transonic 1.1 and Norcom 1.1 TT, that are Fuji’s the top of the line for 2018. The bikes will be equipped with Selle SMP saddles, Challenge tires, Elite bottle cages, Shimano groups sets and Deda Elementi carbon wheels and components. So the best of the best.

Now all that remains is to see our athletes go fast and win on Fuji bikes.

By the way, one of our main goals and challenges for 2018 (besides confirming our potential in Italy and France) will be to win the American classic in Philadelphia, a stunning competition that saw us victorious already in the 80’s with Roberto Gaggioli (and many other times protagonists in the last decade), and that we would love to take again. Especially because in Philadelphia there is the head quarter of Fuji and it will be amazing to conquer the race into their city”.

Nella foto:  Gianluca Modesti, Christian Reinhart di Fuji Svizzera, Cristian Fanini, Roberto Marchetti e Francesco Frassi

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi