Header ad
Header ad
Header ad

Lucca vs Napoli: a Natale un ghiotto antipasto di BASKET

Lucca vs Napoli: un ghiotto antipasto di Natale
Al Palatagliate arriva la Dike Basket delle ex Harmon e Diene
Incrocio affascinante quello che vedrà opposta, sabato 23 dicembre alle 20:30 al PalaTagliate, la Gesam Gas & Luce alla Dike Basket Napoli.
La squadra partenopea è uscita dal torpore di inizio campionato e si presenta all’appuntamento forte di 5 vittorie nelle ultime 6 gare e certamente tra le squadre più in forma della Gu2to Cup.
Oltre alla ex, forse più amata dal pubblico lucchese, Jillan Harmon, mvp dello scorso campionato, coach Nino Molino può contare sul talento di Jackie Gemelos (21 punti di media col 44% da 3 punti e 5 assist a partita nelle ultime 6 gare) e sui muscoli dell’americana Stephanie Dolson, 197 centimetri di altezza, che in campionato viaggia a 17 punti di media col 70% dal campo.
Un terzetto di straniere formidabile, seconda, quarta e quinta del campionato alla voce punti segnati.
A completare il quintetto campano l’ala azzurra, Sabrina Cinili, e la playmaker Chiara Pastore.
Dalla panchina trovano minutaggio l’altra ex della gara, Nene Diene, e la playmaker Beatrice Carta, tra le migliori giocatrici del campionato nel tiro pesante, 41% di realizzazione.
Il roster campano è completato da Di Battista, Dacic e De Cassan che, però, nelle ultime 5 partite hanno collezionato assieme solo 6 minuti sul parquet, segno chiaro che l’idea di coach Molino per la stagione in corso è giocarsela con rotazioni ridotte.
A presentare la gara coach Loris Barbiero che parte nella sua analisi dal fattore natalizio “Non credo che le due squadre possano avere già la testa al dopo partita e quindi al festeggiare. Si tratta di uno scontro d’alta classifica che potrebbe avere un peso importante per il piazzamento nei primi 4 posti in griglia playoff. È ancora presto perché possa già essere decisivo, ma certamente vincere gli scontri diretti aiuta e non poco”.
Poi entra nello specifico della gara “Ad inizio campionato Napoli era data come una delle formazioni certe dei primi 4 posti ed effettivamente dopo un inizio difficile sono ad oggi una delle squadre più in forma del torneo. Hanno un’idea di gioco diversa rispetto alla nostra, con rotazioni ridotte ma anche tantissimo talento. Perchè il numero di giocatrici impiegate possa diventare un fattore della gara dovremo essere bravi noi a far sì che succeda, anche se poi i fattori chiave si trovano sempre durante la partita, quasi mai prima. Mi aspetto una partita difficile ma anche stimolante”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi