Header ad
Header ad
Header ad

BASKET LUCCA: La Geonova perde l’imbattibilità con molto onore

Una partita giocata fin dall’inizio punto a punto, con sporadici break da ambo le parti, nessuna delle due squadre è mai riuscita a scappare, dimostrando la quasi perfetta parità tra le due squadre. Onore comunque ad una Geonova che senza il capitano Loni ha tenuto il passo di una Virtus davvero forte, buona la prestazione di Lombardi e Russo, 8e38 per il primo e 14,25 per il secondo, De Falco in doppia cifra insieme a uno strepitoso Danesi, non bene oggi Romano guardato a vista dagli ospiti con solo 6 punti all’attivo, per la Vitus i soliti Imbrò, Leonardon e Olleia in doppia cifra, questa la partita:

Quintetto semi classico De Falco, Danesi, Romano, Del Debbio per la Geonova che schiera Drocker al posto dell’infortunato Loni, due minuti di schermaglie senza canestri,  poi  sblocca la Virtus segue la risposta secca e veloce dei padroni di casa, prima Del Debbio da due poi De falco da tre, Drocker a segno da 3 per il primo break da 6/0.

Si abbassano le percentuali al tiro per i bianco/rossi e ne approfitta la Virtus che un canestro dopo l’atro recupera pareggia e va al sorpasso, tre al termine con la Virtus sul più tre.

Danesi per il pareggio con una delle sue bombe, rispondono Imbrò e Ceccatelli e  il primo quarto si chiude 15/19

Si riparte per il secondo tempino, ma la Geonova continua a sbagliare, riaccende la partita De Falco con un tiro da due in sospensione per il 15/19, ancora De Falco da due per il 17/19 mette il sigillo del pareggio Drocker dalla lunetta.

A due dal termine Del Debbio realizza per il più due 28/26, Pierini a segno per il più quattro accorcia la Virtus con un libero, un assist di Lombardi smarca Pierini e a 12 secondi dal riposo lungo sul tabellone si legge 32/27, fallo su Romano e fa due su due, restano 2 secondi e Leonardon stupisce tutti da metà campo con un missile terra aria da tre, tutti negli spogliatoi sul 34/30

Rientro in campo sotto il segno della Virtus che monetizza un fallo su tiro da tre realizzandone due ancora a segno gli ospiti per il pareggio sul 38/38, Imbrò e Leonardon a sgno, sembra che le sorti della partita spettino a loro, si muovano con molta facilità portando la squadra sul più cinque.

La sveglia la suona Russo, gli fa eco De Falco con un tiro da tre ci mette il “suo” Danesi, ancora De Falco per il contro break di 9/0, sistema tutto Olleia and compani con due triple, ancora Leonardon e Ceccatelli annullano il break casalingo e si riportano sul più sei a fine terzo, 48/55.

Ultimo quarto e Danesi apre da tre, si ripete dopo un solo minuto per il pareggio, risposta immediata di Leonardo e ancora più due per gli ospiti, partita perennemente in bilico, giocata a viso aperto, l’occasione per accorciare l’ha Danesi dalla lunetta ma fa 0 su due, la stanchezza comincia a farsi sentire e gli errori aumentano, mentre la Virtus sembra fare appello alla maggiore esperienza dei suoi giocatori, a uno e quaranta dal termine il tabellone segna 61/63 c’è ancora da giocarsela, Drocker al recupero per una palla impossibile e Del Debbio castiga da tre 50 secondi al termine e la Geonova è avanti di uno, fallo e la Virtus è avanti di uno, il tabellone da solo 30 secondi da giocare ancora e la palla è in mano ai padroni di casa, in un finale “convulso” tra falli ed errori a dieci dal termine si gioca per l’overtime 64/67 ma i liberi concessi dai ragazzi di Piazza decretano la prima sconfitta per la Geonova 64/68

13/19 – 34/30 – 48/55 – 61/68

13/19 – 21/24 – 14/25 – 16/13

Geonova

Danesi 22, Drocker 7, Balducci ne, Loni ne, Cecconi ne, Russo 2, Del Debbio 11, Giovannetti ne, Lombardi, De Falco 14 Pierini 2, Romano 6

All Piazza Ass. Puschi

Virtus Siena

Ceccatelli 6, Bianchi 2, Simeoli 2, Baldinotti ne, Olleia 15, Leonardon 22, Imbrò 18, Renè ne, Nepi 2, Pucci 2, Falchi ne

All Tozzi Ass Ceccarelli

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi