Header ad
Header ad
Header ad

BASKET LUCCA: Geonova imbattuta espugna il Capitini di Agliana

Romano, Danesi, Del Debbio, De Falco e Drocker nel quintetto, in sostituzione dell’infortunato Loni, i padroni di casa si presentano con Zaccariello, Bogani, Rossi, Nieri e Cavicchi.

E’ il bomber Rossi che apre la partita, De Falco e Romano rispondono, sono loro a guidare la Geonova nel primo quarto, ancora due punti per Rossi e Meacci, ma il primo tempino si chiude con Drocker e De Falco ancora a segno con due tiri in sospensione, per il primo parziale di 11/16.

Secondo quarto aperto da uno scatenato De Falco, gli fa eco Drocker e portano la Geonova avanti di dieci, 11/21 dopo solo tre minuti del secondo quarto, i bianco/rossi sembrano aver trovato i varchi giusti, e spingono forte, Drocker due su due dai liberi, Romano da tre e De Falco nuovamente in sospensione da due, la Endiasfalti si affida a Rossi e e Nieri, ma oggi i ragazzi di Piazza sembrano avere le mani decisamente calde, Del Debbio gela tutti con un tiro da due e a seguire con una bomba da tre.

In campo adesso ci sono i “piccoli” Russo, Lombardi, Drocker e Pierini, per i padroni di casa, giusto Rossi e Nieri, migliori in campo fino a questo momento riescono a tenere il passo degli lucchesi, ma il secondo quarto è ancora per la Geonova 18/21, per la Endiasfalti spicca Rossi con 16 e Nieri con 6, per la Geonova De Falco con 13, Romano e Drocker con 7 ciascuno, tutti negli spogliatoi e sul tabellone il totale è 29/37.

Al rientro in campo la Geonova resta concentrata e va a canestro con Romano, Danesi e Drocker, sono loro a gestire il gioco, per i padroni di casa è sempre Rossi il mattatore con Nieri che gli fa da spalla, il gioco per adesso è sempre saldamente in mano alla Geonova che archivia anche il terzo quarto con un parziale di 19/20.

L’inizio dell’ultimo quarto segna il tentativo di fuga dei bianco/rossi con un parziale di uno a otto, a sei minuti dal termine il vantaggio è di sedici punti, Drocker, Romano e Danesi salgono in cattedra, raddoppiando il loro “score” personale, ormai ha tutta l’aria di un monologo bianco/rosso, il suono della sirena arriva veloce, la Geonova chiude in bellezza siglando l’ennesima vittoria confermandosi come l’unica imbattuta e padrona della vetta, 59/78 il punteggio finale, dopo una grande prova di carattere.

11/16 – 18/21 – 19/20 – 11/21

11/16 – 29/37 – 48/57 – 59/78

Geonova

Danesi 15, Drocker 14, Del Debbio 10, De Falco 13, Romano 21, Balducci ne, Cecconi, Russo 2, Lombardi, Pierini 2, Giovannetti 1

All Piazza Ass Puschi

Endiasfalti Agliani

Zaccariello, Bogani 5, Rossi 26, Cavicchi 5, De Leonardo, Bargiacchi 4, Beloti ne, Razzoli, Meacci 4, Mancini, Limberti 3

All Bertini

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi