Header ad
Header ad
Header ad

CINEFORUM EZECHIELE 25,17 I film in programma il 10 e 11 ottobre

PROGRAMMAZIONE DEL CINEFORUM EZECHIELE 25,17 A LUCCA
DEL 10 E 11 OTTOBRE 2017

CINEMA ASTRA 
PIAZZA DEL GIGLIO – LUCCA

Martedì 10 ottobre 2017 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni 
RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA
di Kore’eda Hirokazu – Giappone, 2016 – 117’
con Lily Franky, Sôsuke Ikematsu
Un autore un tempo famoso spreca i soldi guadagnati svolgendo il mestiere di private detective nel gioco d’azzardo. Mentre sua madre e la sua ex moglie hanno preso due strade diverse dopo la morte di suo padre, l’uomo tenta di riavvicinarle per rientrare in contatto col figlio che non vede da tempo.
Infaticabile ritrattista di famiglie, di cui fa un campo di investigazione privilegiato, Hirokazu Kore-eda realizza un’ode all’istante, solo rifugio di un mondo dove niente è permanente, soprattutto le relazioni umane. In quell’intervallo e dentro una notte tempestosa ritrova una famiglia. Una famiglia che probabilmente non tornerà mai unita ma che impara ad esserlo anche separata
Ingresso riservato ai soci. Biglietto di ingresso € 5,00/€ 3,00. La tessera può essere sottoscritta prima dell’inizio del film (tessera fino al 31.12.2018 costo € 7,00)

AUDITORIUM FONDAZIONE BANCA DEL MONTE DI LUCCA
PIAZZA SAN MARTINO – LUCCA

Mercoledì 11 ottobre 2017 ore 21.00
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Cinema e matematica
CUBE
di Vincenzo Natali – Usa/Canada 1998 – 91’
con Nicole DeBoer, Nicky Guadagni
In collaborazione con Scuola IMT Alti Studi Lucca
Senza ragioni plausibili, 4 uomini e 2 donne sono rinchiusi in un’immensa, labirintica e semovente costruzione metallica, formata da 17576 stanze cubiche di vario colore e intercomunicanti attraverso sportelli apribili a mano. Alla ricerca di un’uscita i prigionieri si spostano da una stanza all’altra, ma debbono guardarsi da trappole mortali, identificabili attraverso calcoli matematici. Passano dalla collaborazione all’aggressività, ai conflitti. Per incidenti o malvagità a poco a poco il gruppo si assottiglia. Opera prima del regista italocanadese Natali è un thriller futuristico ingegnoso e angosciante dai misteriosi risvolti metafisici, all’insegna di un radicale pessimismo sulla sconfinata stupidità umana in generale, di quella del potere in particolare.
Il film è preceduto dalla proiezione del mediometraggio di animazione PAPERINO NEL MONDO DELLA MATEMAGICA di Wolfgang Reitherman (Usa, 1959 -27′) mirabolante film in cui la matematica assume ruolo di protagonista.
Ingresso gratuito riservato ai soci. La tessera si può sottoscrivere prima dell’inizio delle proiezioni, ha un costo di 7 euro ed è valida fino al 31.12.2018

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi