Header ad
Header ad
Header ad

Annalisa De Feo e Diana Tejera sul palco di Lucca Jazz Donna, sabato 7 ottobre

sabato 7 ottobre al teatro Arté di Capannori.

Ingresso libero

Prosegue Lucca Jazz Donna sabato 7 al teatro Artè di Capannori. La manifestazione, alla XIII edizione, è organizzata dal Circolo Lucca Jazz insieme al Comune di Lucca, al Comune di Capannori, alla Provincia di Lucca, con il sostegno dalla Regione Toscana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca e il patrocinio delle Pari Opportunità della Regione Toscana.

Sabato 7 ottobre alle 21,15 a ingresso libero, serata Filibusta Records con Annalisa De Feo featuring DOS Duo Onirico Sonoro nel primo set, e il Diana Tejera Quintet nel secondo: Diana Tejera a voce, chitarra, piano; Fernando Pantini alla chitarra elettrica, Fabrizio Fratepietro alla batteria, Pietro Casadei al basso ed Ersilia Prosperi alla tromba.

Annalisa De Feo, artista eclettica, mescola a sorpresa elementi di musica classica, jazz, argentina, balcanica, sperimentale. Il suono del pianoforte si intreccia con una voce intima e limpida, dove l’elettronica proietta l’ascoltatore in nuovi mondi sonori; una musica che si colora così di teatralità e di suggestioni. Si esibisce  come pianista nei principali Teatri  e Festival d’Italia (Roma, Milano, Torino Piacenza, Latina, Imola), ma anche all’estero (Irlanda, Germania, Inghilterra, Emirati Arabi), ed è autrice di musiche per il teatro e per il cinema.

Diana Tejera ha all’attivo il disco “Sixtematicamente”, “Sensibile al tatto”, e “Incontri casuali” con la band “Plastico”. Chiusa l’esperienza con la band nel 2003, Diana Tejera prosegue con unaintensa attività concertistica che affianca la realizzazione di varie colonne sonore e collaborazioni con musicisti romani, tra cui Marco Fabi, Barbara Eramo, Andrea Di Cesare, Alessandro Orlando Graziano, Nathalie e soprattutto Tiziano Ferro, col quale firma “E fuori è buio” (pubblicato nell’album Nessuno è solo del 2006) e “Scivoli di nuovo” (presente nel disco Alla mia età del2008).

Nel 2008 vince il festival Sound of life; nel 2010 pubblica, per la SunnyBit, il suo primo album solista: “La mia versione”; nel 2012 pubblica, per la Voland in collaborazione con la SunnyBit, il CD/LIBRO firmato Cavalli/Tejera “Al cuore fa bene far le scale“: 11 canzoni con i testi di Patrizia Cavalli.

Presenta Michela Panigada.

La serata è dedicata all’associazione “Don Baroni”.

In occasione del concerto, negli spazi del teatro è allestita la mostra “Ritratti di artiste” con foto, immagini e quadri realizzati per Lucca Jazz Donna. A cura del Circolo Lucca Jazz.

Nel pomeriggio, dalle 16,30 alle 18,30, al negozio Skystone&Songs ci sarà un incontro con le artiste.

Il Festival prosegue il prossimo fine settimana, venerdì 13 e sabato 14, al teatro di San Girolamo. Informazioni e programma completo su www.luccajazzdonna.it.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi