Header ad
Header ad
Header ad

ATLETICA: Il Gs Lammari rosa chiude il periodo estivo con una serie di ottimi risultati

Il Gs Lammari rosa chiude il periodo estivo con una serie di ottimi risultati sia a livello individuale che di squadra nelle competizioni non solo toscane, ma anche in campo Nazionale e di Oltralpe.

Nel mese di agosto, partiamo proprio da un’importante affermazione conquistata in terra straniera e più precisamente ad Aarhus in Danimarca che è anche motivo di orgoglio per la società di Lammari. A portare in alto i colori dell’Italia e dell’amaranto lammarese e quindi di conseguenza anche della nostra lucchesia, è stato il grande successo della mezzofondista Cristiana Artuso che è salita sul tetto d’Europa vincendo l’oro ai Campionati Europei Master di cross nella categoria W35 sulla distanza dei 4 km.

Tornando in Italia Palma De Leo ha partecipato in due diverse competizioni, una in Sicila arrivando 3.a alla Normanna (su percorso di 10 km.) ed in Calabria fa sua la IV.a edizione della “Corri Taurianova memorial G. Alessi” gara regionale su strada. Infine alla corsa per la rinascita la “Amatrice-Corfigno” e dove tutti i corridori hanno voluto portare la loro testimonianza gridando all’unisono “Forza Amatrice”, la giovane portacolori lammarina l’ugandese Adha Munguleya è salita sul secondo gradino del podio.

Arrivando in Toscana, nel pistoiese a Valenzatico una grintosa Rachele Fabbro fa suo il primo posto nella classifica assoluto femminile, ma non è da meno la compagna di società Odette Ciabatti che si impone nella categoria veterane. Nel cross a Pistoia Denise Cavallini conquista la 1.a piazza assoluta. Il giorno successivo, alla “Strachiesina” è ancora Rachele Fabbro a salire sul gradino più alto del podio, mentre a Badia sono Denise Cavallini insieme a Barbara Dore in staffetta ad arrivare prime al traguardo. Nella corsa in montagna, doppio successo di Romina Sedoni prima alla “Un fiore a S. Anna” e poi con il 2° posto nella Camaiore-Matanna.

Il mese di settembre vede il Gs. Lammari, impegnato nella 3.a prova del cds (Campionato di Società) su strada. grande prova per Adha Munguleya, la junior ugandese, arrivata 11.a assoluta, seguita da Palma De Leo 26.a, Rachele Fabbro 50.a, Franca Chiorazzo e Claudia Marzi. La settimana successiva, a Borgo a Buggiano Rachele Fabbro è 1.a assoluta femmilnile alla “Run..dagiata”, mentre Claudia Marietta vinceva la 2.a edizione della “Versilia half marathon”. La città di Pescia rivede tornare alla competizione una grande atleta che per vari problemi stenta a ripartire, la bravissima Sara Orsi e sempre a Pescia l’instancabile Odette Ciabatti è ancora 1.a di categoria. All’irrinunciabile appuntamento con la classica toscana “Staffetta del Pioppino” di Antraccoli, il gruppo rosa di Lammari si presenta con due staffette, di cui una mista, i due

Quartetti fanno man bassa del primo gradino del podio. Sono infatti vincenti nelle due categorie, assolute con (Elena Konstantos, Cristiana Artuso, Rachele Fabbro e Tiziana Giannotti dell’Atletica Castello e nelle veterane con: Rosella D’Arata, Claudia Marzi, Odette Ciabatti, Cristina Neri. Inoltre alle vittorie di categoria, Rachele Fabbro si è aggiudicata il premio come 3.o miglior tempo. Chiude questa rassegna di successi la bravissima e affezionata lammarina Palma De Leo che, in Calabria, si piazza 2.a assoluta, battuta solo da una forte keniana.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi