Header ad
Header ad
Header ad

CICLISMO: PER IL GIRO DI TOSCANA C’E’ IL CRONOPROLOGO A CAMPI BISENZIO

Sarà il cronoprologo di Campi Bisenzio (venerdì 8 settembre) a dare il via alla 22a edizione del Giro della Toscana Internazionale Femminile di ciclismo.

Dalle 16 in poi, nel centro del comune fiorentino, tutte le girine riceveranno gli applausi degli appassionati che potranno ammirarle nel corso della presentazione ufficiale delle squadre.

Dalle 17 invece le atlete saranno protagoniste di una lunga volata di 2 km e 200 metri con partenza e arrivo da piazza Dante.

Sforzo breve ma intenso co una attenzione particolare alle lancette dell’orologio; perdere secondi preziosi in questa magica prova sarebbe troppo rischioso per chi ha ambizioni di classifica.

Il percorso sembra apparentemente facile, ma le due curve ad U presenti sul tracciato potrebbero riservare sorprese più o meno piacevoli.

E poi c’è da battere il record della campionessa olandese Annemiek Van Vleuten che, in una magica notte del settembre 2015, per concludere la sua prova impiegò 2 minuti e 54 secondi, alla media di 45.818 km orari.

Lo scorso anno vinse la sudafricana Ashleigh Pasio Moolman (Cervelò Bigla) finendo la prova in 2 minuti 56 secondi e 88 centesimi (media 45.183 km/h). Alla fine di quel “Toscana” fu proprio lei a iscrivere il nome in un Albo d’Oro mondiale, grazie alla presenza di campionessa del calibro di Barbara Heeb (Svi, iridata nel 1996) che vinse nel 1996, Edita Pucinskaite (Lit, 1999) nel 1999, Zina Stahurskaia (Bie, 2000) nel 2000, Susanne Ljungskog (Sve, 2002 e 2003) prima tre volte 2002, 2003, 2005, Judith Arndt (Ger, 2004) graduchessa nel 2008 e 2010, Diana Ziliute (Lit, 1998) a lei il Toscana 2009.

Il Giro della Toscana è organizzato dalla società ciclistica “Michela Fanini” di patron Brunello Fanini. L’intera manifestazione è dedicata all’indimenticabile campionessa lucchese.

Campi Bisenzio da sempre amica del ciclismo femminile e della famiglia Fanini; un rapporto straordinario consolidatosi nel 2014 con l’intestazione di una piazza all’indimenticabile Michela Fanini.

Maurizio Tintori

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi