Header ad
Header ad
Header ad

RUDY MICHELINI E LA SKODA FABIA R5: DI NUOVO INSIEME SULLE DOLOMITI

Il driver lucchese portacolori di Movisport dopo la positiva esperienza al recente rally del Friuli torna nella corsa tricolore questo fine settimana con la stessa vettura e la stessa squadra.
Lucca, 04 settembre 2017 – Squadra vincente non si cambia ed anzi, si ripropone. Rudy Michelini, dopo la positiva esperienza al Rally del Friuli Venezia Giulia, di dieci giorni fa, torna a riproporsi nel contesto del Campionato Italiano Rally WRC con la Skoda Fabia R5 gommata Pirelli della PA Racing.
Affiancato da Michele Perna, il portacolori della scuderia Movisport questo fine settimana sarà infatti al via del 37° Rally San Martino di Castrozza, penultimo atto stagionale della serie CIRWRC, sulle dolomiti trentine.
Sensazioni positive, quelle percepite da Michelini e Perna alla gara friulana, che vogliono riassaporare in questa nuova sfida estremamente affascinante quanto selettiva, con la quale vogliono dare continuità di risultati correndo da protagonisti. Per Michelini sarà la terza partecipazione in Trentino, l’ultima risale al 2008, coincisa con una vittoria di classe S1600, quindi si tratterà di tornare a ricordare al meglio i caratteri di un rally che si prevede assai impegnativo, sempre contro avversari di rango e comunque su strade non facili da ricordare.
Il commento di Rudy Michelini: “Rimettersi il casco dopo soli quindici giorni dall’ultima gara in Friuli sotto l’aspetto sportivo è sicuramente positivo, poterlo fare in una gara dal grande fascino come San Martino di Castrozza lo è ancora di più, qui sulle Dolomiti gli scenari paesaggistici sono stupendi. Sotto l’aspetto tecnico in questa gara tutto si può complicare e ribaltare nel giro di poco tempo, il meteo sicuramente è una variabile che incide in modo determinante ed avere la giusta intuizione su ciò che potrà accadere può facilitare la scelta, ci vuole anche tanta fortuna nella scelta vista la lunga distanza tra parco assistenza e prove speciali. Saremo al via con la Skoda Fabia R5 già utilizzata in Friuli, una vettura che ci ha trasmesso ottime sensazioni e con la quale contiamo in questa occasione di migliorare ulteriormente il  nostro feeling. Per quanto riguarda la classifica di campionato della categoria R5 che ci vede al secondo posto, avendo saltato l’appuntamento del 1000 Miglia e del Marca Trevigiana abbiamo ridotto le nostre possibilità di vittoria ma fin quando la matematica non ci condannerà daremo il massimo per cercare di recuperare sulla concorrenza”.
L’edizione 2017 del Rally dolomitico comincerà venerdì sera 8 settembre con la novità della prova spettacolo “San Martino” per le vie del paese. Poi, sabato 9 settembre ci saranno due passaggi su “Manghen”, “Val Malene” e “Gobbera”, prove speciali classiche di questa gara sempre molto amata dai rallisti, sicuramente di grande prestigio da correre e di grande soddisfazione sfidarle e duellare con gli avversari.
Foto Massimo Bettiol

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi