Header ad
Header ad
Header ad

BARGA JAZZ CLUB ORCHESTRA il 22 agosto al Teatro dei Differenti

BARGAJAZZ – 22/08/2017 (Teatro dei Differenti, ore 21:30)
 
BARGA JAZZ CLUB ORCHESTRA
Archiviata con soddisfazione la giornata trascorsa in giro per il centro storico, BargaJazz torna al Teatro dei Differenti martedì 22 agosto (ore 21:30; ingresso 10 euro, ridotto 8) con un’orchestra a chilometro zero, o quasi.
Nata all’interno dell’omonimo circolo, la Barga Jazz Club Orchestra è una all star band a metà fra il combo e la big band composta dai alcuni dei migliori musicisti che ogni venerdì sera (e talvolta il sabato) si ritrovano in via del Pretorio per scaldare l’autunno e l’inverno barghigiani.
Direzione, arrangiamento e composizione sono nella salde mani di Rossano Emili, umbro d’origine e barghigiano d’adozione, insegnante al conservatorio di Adria e soprattutto baritonista di primissimo ordine, membro storico dell’orchestra di BargaJazz e componente di formazioni di primo piano del jazz italiano (il quartetto Arundo Donax con Pietro Tonolo, Mario Raja e Pasquale Laino e la Lydian Sound Orchestra diretta da Riccardo Brazzale, formazione vincitrice del premio miglio gruppo italiano 2016 secondo la storica rivista Musica Jazz).
Nella sezione dei sax insieme al baritono di Rossano Emili, l’alto di Renzo Cristiano Telloli, originario di Camporgiano e in rampa di lancio sulla scena del jazz italiano, il tenore del virtuoso Moraldo Marcheschi, proveniente dal compitese ma ormai trapiantato in valle del Serchio e ultimo ma non meno importante Alessandro Rizzardi, direttore artistico del festival, all’alto e al tenore.
Gli ottoni sono il trombettista barghigiano Andrea Guzzoletti, Alessio Bianchi da Viareggio e Silvio Bernardi originario di Valdottavo, tre membri dell’orchestra di BargaJazz da molti anni.
Il pianista è Simone Venturi, barghigiano doc, mentre alla chitarra ci sarà Luca Giovacchini, altro volto ben noto da queste parti. Completano la sezione ritmica il batterista massese Vladimiro Carboni e il contrabbassista livornese Nino Pellegrini, entrambi molto apprezzati in Italia e all’estero, nonché presenze abituali nelle manifestazioni legate al jazz nella nostra zona.
Ospite della serata la cantante Federica Gennai, nata a Pescia e insegnante di canto jazz alla scuola civica di musica di Castelnuovo di Garfagnana e alla scuola Sinfonia di Lucca.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi