Header ad
Header ad
Header ad

Tutto pronto alla Capannina per Dj Prezioso e Little Louie Vega e Mercoledi il grande compleanno.

Dopo la settimana di ferragosto che ha fatto registrare il tutto esaurito nelle notti de La Capannina di Franceschi , il locale della famiglia Guidi si appresta a regalare al pubblico altri grandi eventi che lasceranno ancora una volta il segno in questa torrida estate del Forte. Si parte Venerdì 18 Agosto con la serata ispirata agli anni novanta che ha riscosso un grande successo attirando clientela di ogni fascia di età . Dopo gli Eiffel 65 e dj Molella si esibiranno sul palco del celebre locale del Forte altri due grandi pilastri della musica dance italiana , dj Prezioso e Marvin

Andrea Prezioso ha iniziato la sua carriera musicale nel 1987 all’età di 16 anni, affiancato dal fratello Andrea, che collaborava con Jovanotti alla discoteca Veleno di Roma. Nel 1991, dopo aver vinto la Walky Cup (una competizione per DJ) all’Aquafan di Riccione in coppia con Antonello Aprea, Prezioso venne assunto a Radio Deejay. Nel 1999, assieme al fratello e al cantante Marvin (conosciuto 4 anni prima), con i quali aveva prodotto vari brani sperimentali, diede vita al gruppo Prezioso feat. Marvin, che in breve tempo ottenne un vasto successo non solo in Italia partecipando anche al programma d’intrattenimento musicale estivo Festivalbar, ma anche in Europa. Verso la fine del 2006 forma con DJ Libex il duo Giorgio Prezioso & Libex. A giugno del 2014 con Ninni Angemi forma il  duo Angemi & Prezioso ed entrano a far parte della Revealed Recordings, la nota casa discografica del DJ olandese Hardwell pubblicando il loro primo singolo Brakeless. Sarà ancora una volta una serata da incorniciare per questo nuovo format “La Capannina Love 90”, una novità assoluta dell’estate 2017. Sabato come sempre torna “Summer in Love “ tradizione e innovazione si fondono insieme per dar vita alla serata cult della Versilia. Domenica 20 Agosto ancora un grande evento di cartello alla Capannina di Franceschi con l’arrivo della star americana Louie Vega .”Little” Louie Vega è probabilmente uno dei più grandi innovatori della house music. Nato e cresciuto nel Bronx nel 1965 insieme a Kenny fonda il progetto Masters at Work (MAW), il nome con cui tra la fine degli anni ottanta e per tutti gli anni novanta e 2000 fanno uscire decine e decine di dischi e remix, portando Vega dai sobborghi di New York alle luci della ribalta internazionale, nonché alle luci delle strobo dei grandi club di New York prima, degli USA poi e infine nel mondo intero. Il Grammy, la più grande soddisfazione nella carriera di Louie arriva nella notte del 7 febbraio 2006: infatti a New York, durante la cerimonia per la consegna dei Grammy viene chiamato sul palco a ritirare il mitico grammofono d’oro, vincendo la categoria “best remix” con il remix di “Superfly” di Curtis Mayfield. Domenica 20 Agosto tornerà ad esibirsi a La Capannina ed è già previsto il tutto esaurito. Sono ancora disponibili le prevendite online di accesso prioritario sul sito www.liveticket.it . Appena conclusa la grande serata con Louie Vega di nuovo spazio alla serata Animals di Lunedì 21 Agosto con il ritorno dei ragazzi del Pagante che a grande richiesta tornano ad esibirsi a La Capannina dopo lo strepitoso successo di lunedì 31 luglio e sarà sicuramente un’altra grande notte. Martedì 23 Agosto tutti pronti per l’ottantottesimo compleanno della Capannina che in contemporanea celebra anche i 40 anni alla guida del locale della famiglia Gudi.  Quarant’anni di proprietà e di dedizione a un locale non sono poca cosa , spiega il patron Gherardo Guidi, ma se questo locale è conosciuto in tutto il mondo per l’alto livello di musica, di cucina, di clientela, allora quarant’anni diventano un grande traguardo e, al contempo, un nuovo punto di partenza, perché in Capannina tutto è sempre work in progress. Un percorso prestigioso quello che Gherardo Guidi, insieme alla moglie Carla, ha portato avanti per creare una location di altissimo livello artistico e culturale. Guidi vuole ricordare anche il creatore del locale: Achille Franceschi che, nel lontano 1929, , ebbe l’idea geniale di utilizzare un capanno sulla spiaggia come luogo di divertimento “dove, nel tempo, hanno cantato artisti del calibro di Paul Anka, Edith Piaf, The Platters.” Tra i personaggi che hanno cenato ai tavoli del suo locale, Guidi menziona politici, intellettuali, artisti, blasonati, tra i quali “il principe Orsini,  il principe Corsini, l’amico conte Zucchini e il marchese Ginori di Firenze che mi voleva un gran bene”. Ma anche grandi scrittori e  poeti, come Eugenio Montale, Premio Nobel per la letteratura. Mercoledì la Capannina spegnerà le sue 88 candeline davanti al suo pubblico che l’ha accompagnata in questo lungo percorso che ad oggi consacra la Capannina come locale più longevo del mondo. La serata partirà con la cena di gala e proseguirà con la grande festa di compleanno con lo spettacolo di Jerry Calà e le madrine d’eccezione le sorelle Buccino. Per informazione sugli eventi e per prenotare è possibile chiamare i numeri 0584.80169 oppure 371.3799456.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi