Header ad
Header ad
Header ad

In mostra, al Campone di Fornaci di Barga, ‘Capolavori di ingegno e di pazienza’

In mostra, al Campone di Fornaci di Barga, ‘Capolavori di ingegno e di pazienza’
in esposizione temporanea, dall’11 al 13 agosto, le opere di Flavio Michi 
Venerdì 11 agosto, alle ore 18inaugura al Campone di Fornaci di Barga (Lu), ’Capolavori di ingegno e di Pazienza’, la mostra di sculture di Flavio Michi, appassionato creativo di un’arte fuori dal comune, la cosiddetta ‘Toothpick Art’ come la chiamano gli statunitensi, o meglio, l’arte di fare sculture con gli stuzzicadenti.
Sono cinque le opere in mostra, perlopiù riproduzioni di alcuni dei più famosi monumenti al mondo, realizzate con sapiente maestria ed incredibile precisione da Flavio Michi quando era ragazzino, negli anni settanta. Fu Franco Pegonzi, allora professore di Artistica ed oggi scultore conosciuto in tutto il mondo, ad incoraggiare la creatività del giovane talento.
Tra le opere esposte ci sono la riproduzione della Torre di Pisa, della Mole Antonelliana e della Torre Eiffel. L’esposizione resterà aperta fino al 13 agosto con orario 9,30/22,30. 
L’evento, a cura di Lucia Morelli, fa parte di un calendario di iniziative promosse dal Centro Ricreativo educativo ‘il Campone’, spazio recentemente rinato dopo un intervento di riqualificazione dovuto al Judo Club Fornaci.
Il Campone si trova a Fornaci di Barga (Lu), tra Viale Cesare Battisti e via della Stazione.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi